fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Spettacolo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ragusa, 31 ottobre 2018 – Strike Band (band rockabilly ragusana) spicca il volo al di là delle Alpi. Da febbraio 2019, infatti, sarà nei maggiori stati europei per una tournée che toccherà i festival Internazionali: Francia, Svizzera, Belgio, Ungheria, Germania.

Sempre on the road dal 2008, anno della sua formazione, la band ha già 7 album in attivoe numerosi successi in giro per l’Italia.Questo èsicuramente un altro dei tanti importanti consensi che la band ragusana annoveranel suo curriculum dopo aver collezionato ben 1200 live in tutta Italia portando il loro modo di fare musica americana anni ’50 nei più bei Festival, Clubs e contest Nazionali e internazionali come: Summer Jamboree (Senigallia), Vintage Roots Festival (Inzago), Good Rockin' Tonight (Francia), Bethune Retro (Francia), Sun Rock (Piacenza), Come On In (Pesaro), Freed Home Day (Treviso), Roma Vintage, Erchie Rock'n'roll Festival, Custom Party (Atessa), Summer Vintage, Maverik Rock'n'Roll Festival, Elvis Day (Treviso), solo per citarne alcuni.

La partecipazione a festival prestigiosi europei corona la carriera di questa gloriosa band tutta sicula ma soprattutto ragusana. I loro concerti registrano sempre un il “tutto esaurito” ovunque con grande partecipazione di pubblico che si lascia trascinare dai ritmi accattivanti del primitivo rock and roll americano degli anni 50 in cui il boogie woogie, il country e il jazz si fondono al bluegrass per dar vita ad una serata decisamente scoppiettante alla maniera Rockabilly.

A Ragusa abbiamo avuto modo di costatare tutto questo a settembre in Piazza Libertà in occasione della manifestazione Birrocco. Una piazza gremita ed in movimento ha dato ancora conferma di quanto questa band sia particolarmente apprezzata per le capacità professionali dei suoi componenti.

A giorni la band rockabilly partirà per vari live in Italia: il 2 novembre sarà al Terminal di Macerata, il 3 novembre al Be Vintage di Pesaro ed il 4 sarà a Brescia dove si esibirà al Blues club restaurant “Stranpalato”.

 Giulio Cascone, Mirko Narzisi Salvatore Lissandrello e Rocco Boccadifuoco sono sicuramente dei ragazzi che meritano questo grande salto dopo 10 anni di grande lavoro e suonare in Europa li rafforzerà maggiormente poiché avranno la possibilità di confrontarsi con altre realtà musicali internazionali.

Queste le date e gli Stati in cui si esibirà la Strike Band nel 2019:

  • 23 Febbraio Pre - Festival "Good Rockin Tonight " Attignat, Francia
  • 20 Aprile “Roxy Bar 50'S Diner ” Kreuzlingen , Svizzera
  • 3 Maggio “Rock ‘n’ roll City Jamboree ”Donaueschingen, Germania
  • 28 - 29- 30 Giugno “Viva Polinguen 'n' Roll “Les Pouliguen, Francia
  • 20 Luglio Lago Di Balaton, Ungheria
  • 30 Agosto e 1° Settembre “International Vintage Festival” Liège, Belgio

Ad Maiora! i presupposti per volare ancora più in alto ci sono davvero tutti.

Giovannella Galliano


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry