Religione

Siracusa, 31 marzo 2022 — Torna la Scuola della Parola nella chiesa Cattedrale di Siracusa. Sabato 2 aprile, alle ore 20, mons. Francesco Lomanto incontrerà i giovani della Diocesi. Tema dell’incontro, promosso dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose San Metodio e dall’Ufficio diocesano per la Pastorale giovanile, sarà “I discepoli di Emmaus”.

Leggi tutto: Arcidiocesi di Siracusa: La Scuola della Parola...

Siracusa, 29 marzo 2022 — «I giornalisti stanno vivendo, forse più di altre categorie, una crisi difficile, dalla quale non sarà facile rialzarsi. Iin un periodo nel quale assistiamo alla scomparsa dei giornali, soprattutto dei quotidiani, celebriamo il 40esimo anniversario del settimanale cattolico della nostra Diocesi, Cammino, che esprime la capacità di rinnovarsi nel servizio della verità, nel sostegno alla missione evangelizzatrice della Chiesa e nel confronto con i segni dei tempi».

Leggi tutto: Siracusa. Nuova sede per `Cammino`

Il nostro quotidiano, già pieno di incombenze gravose, talvolta fastidiose, spesso insopportabili è accompagnato da una incessante corsa al tempo. Tutto va storto, i problemi sono uno dietro l’altro e non si trovano soluzioni, la vita sembra vada a rotoli e il mondo ci cade addosso come un macigno.

Leggi tutto: Stupore e meraviglia. Quei segnali che possono...

S’inaugura domani la mostra di arte sacra “È nato per noi” sulle antiche stampe del Natale provenienti dall’Archivio e dalla Biblioteca diocesana

 

Ragusa, 15 dicembre 2021 — Sarà inaugurata domani alle 19 dal vescovo di Ragusa monsignor Giuseppe La Placa, nei locali del Museo della Cattedrale di corso Italia 87, la mostra di arte sacra “È nato per noi” che raccoglie immagini del Natale nelle antiche stampe. La mostra si potrà visitare sino al prossimo 9 gennaio dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. L’iniziativa è promossa dall’Archivio diocesano, dalla Biblioteca diocesana “Monsignor Francesco Pennisi” e dal Museo della Cattedrale.

Leggi tutto: A Ragusa «È nato per noi», antiche stampe sul...

Altri articoli...

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.