fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Di Domenico e Di Pietro “nel mirino” del Genoa

 

Palazzolo Acreide, 3 novembre 2015 – Splendide notizie, oltre che per la prima squadra, anche per il settore giovanile del Palazzolo, che tra domenica e lunedì ha ottenuto dei risultati di gran rilievo a partire dagli Esordienti, tornati da Catanzaro con lo splendido primo posto conquistato nell’ambito della “Grifo cup” organizzata dal Genoa. Alla manifestazione hanno preso parte il Lamezia Terma, il Catanzaro, una rappresentativa del Genoa, il Montepaone, il Messina ed una rappresentativa della Sicilia. 

Dopo il pareggio per 0 a 0 col Lamezia e la vittoria per 4 a 0 ai danni dell Messina, il Palazzolo, con quattro punti nel suo girone, ha avuto accesso alla finale, dove ad attenderlo c’era la rappresentativa del Genoa; la gara con i “grifoni”, avvincente e ricca di occasioni, ha visto i gialloverdi di Giuseppe Matarazzo e Marco Lanza trionfare con il risultato di 2 reti a 1. 

Al termine del torneo, durante le premiazioni, due giocatori palazzolesi hanno ricevuto degli speciali riconoscimenti: Lorenzo Di Domenico è stato eletto miglior giocatore della manifestazione mentre Lorenzo Di Pietro ha ricevuto il trofeo di capocannoniere. Presenti alla cerimonia di premiazioni anche il responsabile del Genoa calcio, Angelo Aiello, e l’ex giocatore dell’Inter Felice Natalino, che attualmente è un osservatore della società nerazzurra. 

La notizia della vittoria del torneo e dell’interessamento da parte del Genoa dei due ragazzi del Palazzolo non ha lasciato indifferente il presidente della società iblea Graziano Cutrufo. “Sono delle piccole soddisfazioni – ha detto – che rappresentano i frutti del lavoro svolto nel corso degli ultimi anni”. 

Per quanto riguarda le altre squadre del settore giovanile, da segnalare l’ottimo risultato ottenuto dalla formazione Juniores, che ha battuto a domicilio il Floridia nella gara valida per la seconda giornata del campionato interprovinciale: 2 a 0 il risultato finale in favore dei gialloverdi grazie alle reti realizzate da Robert Baca e Mattia Ingannè. Bene anche gli Allievi regionali, che domenica hanno battuto la Mediterranea  di Floridia per 3 a 1 con gol di Giuseppe Di Domenico, Davide Garfì e Giacomo Nicotra, ed i Giovanissimi regionali “fascia B”, che, con tre vittorie in altrettante gare, sono in testa alla classifica del relativo girone d’appartenenza. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry