fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Spettacolo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Seconda Akademy, terzi Teatro Danza e Mila Plavsic

 

Ragusa, 26 luglio 2014 – Secondo CSEN è Scicli, per il 2014, la capitale della danza sportiva nell’area iblea. Due scuole della città barocca, infatti, si sono classificate al primo e al secondo posto nella graduatoria del “Premio danza CSEN”, l’entusiasmante sperimentazione avviata dal comitato provinciale del Centro sportivo educativo nazionale. 

Una sperimentazione che, per quest’anno, ha coinvolto quindici scuole, dando vita al tour itinerante della giuria, i cui componenti sono stati selezionati dal presidente Sergio Cassisi, in altrettanti saggi di fine anno. 

Un percorso che ha impegnato tutto lo staff del Csen per un mese e mezzo, dallo scorso 14 giugno sino a ieri sera quando, alla Scuola regionale di sport della Sicilia con sede a Ragusa, sono state aperte le buste dei giurati e consegnati i premi. 

Il primo premio è andato alla scuola Olimpo Latino di Gianni Falla con sede a Scicli; secondo posto per Akademy di Luisa Sinacciolo, con sede sempre a Scicli. 

Al terzo posto ex aequo, con il Teatro Danza di Davide Massaro e la scuola Mila Plavsic di Rita Gurrieri. 

I dieci giurati (Gabriella Aprile, Federica Bisegna, Vittorio Bonaccorso, Barbara Giummarra, Adriano Gurrieri, Maurizio La Micela, Carmelo Magro, Elvira Mazzara, Carmelo Riccotti La Rocca (direttore di Ondaiblea), Viviana Sammito) hanno dovuto valutare con la massima attenzione vari aspetti di ciascuno show: dalle luci all’interpretazione, dal make up agli abiti. 

Oltre alle coppe, ai primi classificati sono andati dei premi in denaro, secondo quest’ordine: trecentocinquanta euro al vincitore, duecentocinquanta al secondo in classifica, centocinquanta alle scuole che si sono piazzate al terzo posto. 

“Non pretendiamo affatto di avere trovato la formula giusta –dice il presidente Cassisi– tutto è migliorabile e perfettibile. Ma, di certo, nessuno in precedenza aveva mai cercato di portare avanti un percorso simile. Noi siamo arrivati alla fine dopo ben quindici spettacoli e siamo soddisfatti perché questa esperienza è stata vissuta con la massima determinazione da parte di tutti. Certo, qualcuno sarà rimasto non soddisfatto ma accade in tutte le competizioni. Una cosa posso assicurare. E cioè che tutti hanno dato il meglio per garantire che questo percorso potesse essere compiuto con la massima professionalità. Ed è sicuro che il prossimo anno miglioreremo ancora questa formula che già, comunque, ci ha regalato delle grandi soddisfazioni. Voglio ringraziare tutti coloro che ci hanno collaborato per la piena riuscita dell’iniziativa”. 

Le scuole che hanno aderito al premio Danza Csen, oltre alle quattro premiate, sono: Maria Taglioni di Cetty Schembari, Swing Dance di Raffaele Furnaro, Live Dancing di Floriana Blanco, Artemia di Anna Guastella, Airone Fitness di Cristina Cecere, Dancing Free Stars di Emanuele Spadaro, La scuola di Mila di Ivana Carnemolla, Dance with me di Gianni e Desy Occhipinti, Roxana Dance di Gianni Dicaro, Mooving Dance studio di Teresa Autore, Opera Studio Danza di Simona Basile.

 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry