fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Siracusa, 2 febbraio 2015 – Termina a reti bianche, proprio come nel girone d’andata, il big-match di giornata tra il Siracusa e il Milazzo terzo in classifica. Un punto che permette agli azzurri di allungare il vantaggio sullo Scordia secondo in graduatoria che oggi ha osservato un turno di riposo (sosta già effettuata nel mese scorso dal Siracusa).

Il “De Simone” si riempie come mai negli ultimi tre anni. Oltre alla Curva sempre più affollata anche la Tribuna quest’oggi è stata davvero un bel colpo d’occhio. L’ingresso in campo delle due squadre è salutato dalle coreografie di entrambi i settori e non sono mancati i fuochi d’artificio. Un modo per ringraziare Mascara e compagni che pian piano stanno facendo tornare l’amore per il calcio a una città intera. Contro il Milazzo Anastasi deve fare a meno di Contino squalificato e Palermo indisponibile. Oltre al solito Vincenzo Montella in fase di recupero. Senza Contino gli azzurri si schierano a tre in avanti con Petrullo centrale e D’Agosta-Fichera esterni. In mezzo Santanna fa coppia con Grasso. Davanti la difesa gioca Mascara. Santamaria, Pettinato, Orefice e Liistro formano il pacchetto arretrato. Vitale tra i pali.

Al 6’ gli azzurri pericolosi con Grasso che calcia al volo sugli sviluppi di un corner. Al 14’ Santanna ci prova da buona posizione, la conclusione si spegne sopra la traversa. Al 24’ è il tuorno di Mascara. Il capitano ci prova da fuori e al volo, Di Dio blocca a terra. Al 28’ la grande occasione capita sui piedi di Fichera ma la retroguardia mamertina si salva in angolo. Al 40’ i rossoblu si fanno vedere per la prima volta dalle parti di Vitale con Costa che in contropiede centra il palo. Nella ripresa il copione non cambia. Il Siracusa le prova tutte per scardinare la difesa ospite ma il Milazzo è una squadra quadrata e difende con ordine.

Al 60’ Salmeri viene espulso per doppia ammonizione. Al 68’ Anastasi sostituisce Petrullo con Scarano e cambia modulo. Si passa al più offensivo 4-2-4. Santanna-Scarano in mezzo con Mascara in avanti con il neo entrato Strano. Sugli esterni D’Agosta e Grasso. Al 74’ Mascara invita Grasso che però si fa anticipare dalla difesa ospite. All’89’ Peppe Mascara prova a fare tutto da solo. Si libera di un paio di avversari e calcia da fuori area. Di Dio è attento e blocca. Nei minuti di recupero gli azzurri le provano tutte ma il risultato non cambia. Termina zero a zero con il Siracusa che esce tra gli applausi dei suoi tifosi. Domenica 8 febbraio (alle 15) azzurri attesi dal derby in casa del Giarre.

 

Fonte: Siracusanews


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry