fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Ragusa, 25 marzo 2015 – Grandi preparativi in casa Game Sport Ragusa e Fair Play Comiso: il 28 marzo partono alla volta di Barcellona tre giovani promesse del calcio ibleo, Diego (attaccante 2006) Tommaso (difensore 2006) e Damiano (esterno 2007)

Saranno ospiti del FCB Escola, il settore giovanile dell’FC Barcellona nel torneo giovanile organizzato dalla squadra catalana e faranno parte del team Italia, la selezione dei giovani calciatori individuati dall’FCB escola e da Macsy, la società di Rimini che detiene in Italia la licenza esclusiva per organizzare i camp della formazione “blaugrana”. I giovani ragusani faranno parte della rappresentativa italiana che giocherà nella categoria pulcini 2005/06 e piccoli amici 2007/08.

Al prestigioso torneo partecipano, oltre le squadre spagnole del Barcellona, ragazzi provenienti da tutto il mondo, che fanno parte del progetto “Escola” del prestigioso club catalano. Per una settimana oltre 1200 bambini si incontreranno tra loro in rappresentanza di 98 squadre provenienti da tutto il globo. (Spagna, Polonia, Turchia, E.A.U.(Dubai), Egitto, Giappone, India, Perù, Brasile, Singapore, Repubblica Domenicana, USA, Isole Canarie, Isole Baleari, Italia, Cina), le gare si giocheranno presso il Miniestadi e i campi in sintetico annessi dietro al “Camp Nou”, ovvero la sede di allenamento della FCB Escola.

Il team azzurro è composto da 48 ragazzi in rappresentanza di  quattro categorie; questi ragazzi sono stati invitati dal Barcellona tra i partecipanti agli “ FCB camp Italia 2014”, il girone eliminatorio sarà composto dalle FCBE di: Spagna, Egitto, Brasile e Italia.

Le due società iblee inoltre collaboreranno con Macsy , nell’organizzazione di un appuntamento veramente importante ed unico, che si svolgerà a Ragusa dal 23 al 28 agosto. Infatti in quel periodo un pezzo della “Cantera” del Barcellona si trasferirà in Sicilia per la gioia di tutti i ragazzi che amano il calcio, e avranno l’opportunità per una settimana di vivere a diretto contatto con gli allenatori spagnoli provenienti dal settore giovanile che ha cresciuto giocatori come  Guardiola, Xavi, Fàbregas,  Puyol,  Piqué, Iniesta e la “pulce” Lionel Messi. Durante la settimana, si svolgeranno allenamenti specifici ma anche approfondimenti legati all’alimentazione, al benessere e allo studio della lingua spagnola. Le iscrizioni al camp si sono appena aperte e gli interessati  possono trovare maggiori informazioni direttamente sul sito www.fcbcampitalia.com.

A tal proposito, proprio nei giorni scorsi, lo staff di Macsy guidato da Symon Buda, ha effettuato un sopralluogo in città accompagnato dai dirigenti della Game sport per incontrare l’amministrazione comunale nella persona dell’assessore allo sport Massimo Iannucci e per verificare la logistica e l’impiantistica del territorio , che al pari delle altre località italiane che ospiteranno i camp nel 2015 deve rispondere agli altissimi standard di qualità richiesti dall’FC Barcellona.

Gianni Canzonieri presidente della Game Sport si dice molto soddisfatto di questa “prestigiosa” collaborazione.

 “Non capita tutti i giorni di essere chiamati a collaborare per un progetto così grande con uno dei club più importanti del mondo”; ci sentiamo onorati, e speriamo che le società calcistiche della nostra Provincia  e  della Sicilia riescano a capire l’importanza di ospitare  per il nostro territorio e i ragazzi un evento del genere, insomma un’ opportunità unica.

D’altronde la scelta di Macsy e di conseguenza del club catalano di avvalersi della collaborazione della Game Sport trova riscontro nella miriade di attività che l’associazione svolge con gli oltre 300 iscritti alla propria scuola calcio. Oltre a questo Macsy ha confermato la collaborazione anche con l’ASD Fair Play di Comiso, la scuola calcio di Peppe Mascara, con cui è stata avviata la prima esperienza del FCB Escola Camp in Sicilia, nel 2014, a Comiso, visti gli ottimi risultati ottenuti. Della serie l’unione fa la forza, all’insegna dei colori blaugrana e del territorio ibleo.

La stagione per la squadra ragusana procede con ottimi risultati, dagli “allievi” di Mister Alderisi che conducono attualmente la classifica del loro campionato, ai giovanissimi di mister Piccitto primi anche loro nel girone eliminatorio , per passare agli esordienti, pulcini  e piccoli amici che fanno parte della scuola calcio “qualificata”.

Aspetto molto importante il rapporto che in questi anni si è costruito con la scuola, promuovendo lo sport con numerose convenzioni con diversi istituti, progetti rivolti soprattutto ai più piccoli che vedono quest’anno il coinvolgimento di oltre 150 bambini della scuola d’infanzia e primaria.

Da Maggio ad Agosto sarà un cantiere di iniziative per lo staff (15 tecnici in tutto) con il progetto “lo sport è bello finchè gioco”, i tornei “minichampions “ e la novità “Cantera cup”, per poi passare a Giugno e Luglio con il centro estivo (Junior football camp) e concludere ad Agosto con il “FCB Escola Camp” del Barcellona.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry