fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

PALLAMANO: CAMPIONATO REGIONALE – SERIE B

AGRIBLU’ SCICLI  vs  MESSINA  = 19-15 (9-6 p.t.)

 #Scicli, 23 novembre 2015 – Bella ed importante vittoria quella conseguita ieri al Geodetico di Scicli per i ragazzi di coach AMMATUNA, la squadra ha mostrato notevoli progressi in fase difensiva segno che si sta andando per la strada giusta.

Tosta la squadra messinese che ha sempre provato a dare intensità e velocità alla gara, ritmi dunque alti per quasi tutta la partita, con gli sciclitani (che memori degli errori passati)  riescono a mantenere la giusta concentrazione riuscendo a conquistare l’intera posta in palio.

 

LA CRONACA DELLA GARA:

Parte subito forte l’AGRIBLU SCICLI, che riesce in pochi minuti a portarsi sul 4-0 con gli ospiti che faticano a trovare soluzioni efficaci in fase offensiva, lo Scicli difende basso ma molto agressivo e la velocità nel giro palla del Messina non dà i frutti sperati.

Nei primi dieci minuti il copione non cambia, con gli ospiti che provano a rimontare con ZAIA e COSTARELLA, ma lo Scicli risponde prontamente con GRIMALDI  che da posizione di pivot aggancia il pallone con una mano e non perdona l’estremo difensore peloritano, a conclusione di uno schema riuscito alla perfezione, 5-2 il parziale.

Da metà primo tempo in poi gli sciclitani salgono in cattedra riuscendo a portarsi sul +5, con il Messina che riesce ad andare in gol solo due volte su rigore con COSTARELLA, nel finale i padroni di casa potrebbero incrementare il vantaggio, ma il portiere ospite DE FRANCESCO si supera in diverse occasioni, di cui 3/4 dai sei metri (migliore in campo dei suoi a fine gara).

A circa cinque dal termine il parziale segna 9-4 in favore dell’AGRIBLU, ma gli ospiti non mollano la presa continuando a credere nel recupero, la costanza e la dedizione premiano i ragazzi di mister D’ARRIGO, che segnano altre due reti, chiudendo così la prima frazione di gara sul punteggio di 9-6.

Negli spogliatoi, sfuriata di mister AMMATUNA e dei senatori che richiama la squadra ad una maggiore attenzione e gestione del vantaggio accumulato.

La ripresa dunque inizia subito con tre gol dello Scicli (intervallati da una rete ospite), prima GAROFALO è poi due volte PARISI (che riesce a sorprendere DE FRANCESCO un’po troppo fuori dai pali con un tiro da centrocampo) portano i padroni di casa di nuovo avanti di cinque reti, 12-7 il parziale.

Il Messina prova a reagire riuscendo a piazzare un break favorevole di tre reti, due delle quali arrivano dall’esperto capitano MINISSALE che fa valere fisico ed esperienza, il parziale comunque rimane sempre a favore dello Scicli, che a metà ripresa riesce a gestire il vantaggio, 14-11.

Nei dieci minuti finali gli ospiti provano il tutto per tutto, attuando una difesa più aggressiva con due marcature a uomo, ma gli sciclitani memori dell’esperienza della scorsa partita in quel di Capo D’Orlando, avevano preparato in allenamento questo tipo soluzione che di fatto non riesce a portare vantaggi sostanziali ai messinesi, che nel finale subiscono altre due reti dall’ala sx con l’esperto PORTELLI, due conclusioni di pregevole fattura, che chiudono il match sul 19-15 per l’AGRIBLU SCICLI.

Gara piacevole per il pubblico presente, giocata su ritmi abbastanza veloci, buone le trame di gioco espresse dalle due formazioni. Lo Scicli dunque riesce meritatamente a conquistare la seconda vittoria in casa, in una gara condotta sempre in vantaggio fin dal primo minuto e quasi mai messa in discussione da un comunque ottimo Messina, che ha poco da rimproverarsi, per intensità, determinazione e cuore messo in campo.

<< Le risposte che contano si danno sul campo ed oggi i miei ragazzi hanno dimostrato ancora una volta di essere un gruppo compatto e determinato >>, così a fine gara il Presidente PARISI, << Siamo molto contenti per la vittoria, ma non c’è tempo per lasciarsi andare all’euforia, dobbiamo restare concentrati perché nei prossimi quindici giorni, ci attendono tre gare importantissime. Martedì sera andremo a Palermo per vincere la gara, anche se sappiamo che non sarà per nulla facile >>.

 Prossimo impegno di campionato per la AGRIBLU’ SCICLI, Martedì 24 Novembre a Palermo (ore 21:00) per il RECUPERO della gara contro il VILLAUREA.

Formazioni:

AGRIBLU’ SCICLI : Iacono F. – Tabaku F. – Buscema S. – Portelli A. (2) – Ficili C. (1) – Martino A. (7) – Grimaldi G. (1) – Mussini A. – Parisi Assenza E. (4) – Restuccia V. (1) –  Carpinteri L. – Ventura I. –  Sammito D. – Garofalo G. (3)

Allenatore: Luca AMMATUNA

 MESSINA : De Francesco G. – De Salvo D. – Abbate V. (1) – Costarella F. (5) – De Domenico F.  – Duca M. (1) – Minissale G. (4) – Zaia A. (2) – Bonanno F. – De Salvo E. – Freni G. (2) – Gentile G. – Zagarella A. – Russo S.

Allenatore: Tommaso D’ARRIGO

 Ammoniti: Ficili, Martino e Parisi (Scicli);

Costarella, Duca e Minissale (Messina).

Arbitri: Carmelo BONCORAGLIO  e  Vincenzo CRISCIONE  di Ragusa


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Non ci sono articoli correlati


Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry