fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un flash mob in piazza Duca degli Abruzzi a Marina di Ragusa sul diritto d’amare. Lo ha promosso Anfass e ha visto la partecipazione delle associazioni della rete comunale “I petali del cuore”

 

Ragusa, 12 agosto 2014 – Il diritto d’amare: è il messaggio lanciato domenica sera, in piazza Duca degli Abruzzi, durante il primo flash mob promosso dall’Anfass onlus di Ragusa e dalle associazioni della rete comunale “I petali del cuore” incoraggiata dall’assessore ai Servizi sociali Gianflavio Brafa. 

Le altre associazioni protagoniste dell’iniziativa sono state: “Quattropassincompagnia”, Lilt, Adra, Ail, Bucaneve, GreenBike, Asnas. Il messaggio che si è scelto di lanciare, “Il diritto d’amare” per l’appunto, è il tema che Anffas onlus Ragusa insieme con le altre associazioni ha scelto di affrontare quest’anno. 

È un articolo della convenzione Onu dei diritti delle persone con disabilità. Il flash mob è stato così caratterizzato: alle 20 in punto, senza alcun preavviso, è stata fatta riecheggiare, in piazza, la canzone “Halo” di Beyoncé e tutte le coppie accorse per l’evento, pubblicizzato in precedenza tra la rete delle suddette associazioni, si sono abbracciate tra loro per tutta la durata del brano. C’erano numerosi disabili. Ovvio lo stupore tra la gente presente in piazza e i passanti che sono rimasti a guardare mentre i protagonisti del flash mob continuavano a rimanere abbracciati, sorridenti e felici. 

Numerose le coppie che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento. Inutile aggiungere quanto sia stato belle vedere tutti quei ragazzi consapevoli del loro gesto e di essere punto di riferimento del momento proprio per avere scelto di lanciare quel messaggio speciale. Inaspettata, poi, la visita dei protagonisti del libro di Fulvio Ervas “Se ti abbraccio non aver paura”. “Padre e figlio – dice Fabio Di Benedetto dell’associazione “Quattropassincompagnia” – si sono trovati nel posto giusto al momento giusto, con un tempismo perfetto direi. E la loro presenza, in questa occasione, ci ha fatto emozionare ancora di più”. Basti pensare che nel testo della canzone si sente dire: “Da qualsiasi parte mi volti, ora sono avvolta dal tuo abbraccio”. Le associazioni, poi, hanno ringraziato l’assessore Brafa per avere istituito la rete delle associazioni cittadine. 

“Lo vedo – ha detto Brafa – come un modo per collaborare assieme per il bene della nostra città e di chi ci abita e ha bisogno. Ritengo sia fondamentale operare in stretta sinergia per risolvere i problemi. E muoversi in rete è un primo passo fondamentale”.

 

Fabio Di Benedetto (Associazione “Quattropassincompagnia”)

 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry