fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

#Ragusa, 12 gennaio 2016 – L’Azienda Sanitaria Provinciale, grazie alla tempestività nella presentazione della necessaria documentazione tecnica, ha ottenuto l’assegnazione di finanziamenti consistenti per interventi di miglioramento anti-sismico dei suoi ospedali.

Le assegnazioni sono state disposte con Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri – n. 4007/2012 e con Ordinanza Commissario Dipartimento Protezione civile n. 52/2013.

Gli importi sono complessivamente così quantificati:

€ 7.501.068, destinati al presidio ospedaliero “Maria Paternò Arezzo” di Ragusa; 

€ 8.348.090, destinati al presidio ospedaliero  “Regina Margherita” di Comiso;

€ 3.421.080, destinati alla Residenza Sanitaria Assistenziale di Ragusa.

 

Con delibera n. 2779 del 29/12/2015 l’Azienda ha dato avvio alle procedure che porteranno alla effettuazione dei lavori.

Responsabili Unici dei Procedimenti sono l’architetto Maddalena Di Martino per il presidio ospedaliero “Maria Paternò Arezzo” e la RSA di Ragusa e l’ingegnere Gaetano Cilia per gli interventi relativi al presidio ospedaliero “Regina Margherita” di Comiso.

 

L’investimento fatto dallo Stato per mettere in sicurezza antisismica gli edifici a valenza strategica, come certamente è un ospedale, offre una grande opportunità per migliorare la qualità delle strutture ospedaliere dell’ASP.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry