fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

#Ragusa, 28 novembre 2015 – Intensa visita del nuovo vescovo, monsignor Carmelo Cuttitta, questa mattina nella RSA e nella SUAP di Ragusa. 

È cominciata così la giornata ragusana del nuovo Vescovo, come primo segno del suo ministero episcopale, scegliendo queste due strutture per la sua prima visita in città, dopo aver incontrato i detenuti del carcere di Ragusa.

Il nuovo Vescovo è stato accolto sL direttore generale Maurizio Aricò, dal responsabile sanitario delle Strutture sanitarie, dr. Giovanni Ragusa con tutti gli operatori sanitari e il presidente del Centro Risvegli Ibleo, Carmelo Tumino. C’erano anche la responsabile del distretto di Ragusa, dr.ssa Maria Concetta Distefano e il dr. Virgilio Giarratana, responsabile RSA di Comiso. Il Vescovo era accompagnato da Padre Giorgio, direttore della Pastorale della Salute e da padre Salvatore Giaquinta, cappellano dell’ospedale “Maria Paternò Arezzo”.

La scelta di mons. Cuttitta di essere tra le persone fragili testimonia le parole dette da papa Francesco, in occasione del Giubileo. Parole che provocano in primo luogo la Chiesa, ma inevitabilmente anche la società civile: “basti pensare al richiamo esplicito alle persone sole, agli anziani, ai malati e ai carcerati per comprendere che il messaggio ha una valenza molto più universale dei soli credenti.”


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry