fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Siracusa, 20 ottobre 2016 – Papa Francesco ha nominato il nuovo Arcivescovo Metropolita di Messina-Lipari-Santa Lucia scegliendolo tra i presbiteri dell’Arcidiocesi di Siracusa. È mons. Giovanni Accolla.

Mons. Salvatore Pappalardo, Arcivescovo di Siracusa, ha dato l’annuncio alla Chiesa siracusana alle ore 12 di oggi contemporaneamente alla Sala stampa Vaticana e a Mons. Benigno Papa, Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia.

 

Mons. Accolla, nato il 29 agosto 1951, è entrato giovanissimo nel Seminario Arcivescovile di Siracusa dove si è formato al sacerdozio completando gli studi teologici presso lo Studio Teologico San Paolo di Catania. Ordinato presbitero il 16 aprile 1977 ha iniziato il ministero sacerdotale quale vicario cooperatore nella Parrocchia Cattedrale di Siracusa.

Nominato prima segretario e poi direttore dell’Ufficio amministrativo diocesano ha assunto l’ufficio di Economo diocesano. 

Canonico del Capitolo metropolitano di Siracusa, nel tempo ha ricoperto gli incarichi di Direttore della Caritas diocesana, Direttore dell’Ufficio diocesano edilizia di culto e beni culturali, Custode delle catacombe di Siracusa, direttore dell’Ufficio regionale edilizia di culto, membro dell’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici, Economo dello Studio teologico San Paolo, Presidente della Fondazione Sant’Angela Merici, Presidente dell’Associazione Religiosa Istituti socio sanitari della Sicilia, parroco della parrocchia San Giacomo maggiore a Siracusa.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry