fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Sabato 12 luglio 2014 ore 19 Museo Civico Tempo Canicattini Bagni

 

Canicattini Bagni, 8 luglio 2014 – Una mostra che scava nella storia, negli usi e nei costumi della gente iblea, ad iniziare da quel vincolo, il matrimonio, sul quale si è costruito e si continua a costruire il nucleo familiare, con tutte le trasformazioni sociali e culturali che sono maturate nel tempo.

Del matrimonio nelle terre iblee, con le sue rigide tappe, canuscenza, o ‘ntrizzo [fare conoscenza, come “intrecciare”, ndr], sino allo scambio degli “ori”, si è parlato negli studi e nelle ricerche di autorevoli antropologi, in particolare ne ha parlato nei suoi scritti Antonino Uccello. 

La mostra che Sabato 12 luglio alle ore 19:00 si inaugura al Museo Civico TEMPO di via XX Settembre 132 a Canicattini Bagni, metterà in vetrina, sino a tutto settembre, uno spaccato di questo “passaggio”, quello relativo a “L’oru ra zita”, come si diceva sino a qualche decennio addietro, che poi era riferito ai preziosi in regalo o che avrebbero indossato entrambi gli sposi.

Si, perché “zita senza oru è iurnu senza allustro” [sposa senza oro è come giorno senza luce, “lustro”, ndr], ci racconta la tradizione.

 

Nelle sale del Museo del Tessuto, dell’Emigrazione e della Medicina Popolare, si potranno così ammirare i più bei pezzi di oreficeria, da uomo e da donna, che gli sposi indossavano il giorno delle nozze, insieme ad alcuni abiti da sposa del ‘900 e le foto d’epoca che mostrano l’evoluzione dei matrimoni e delle loro forme attraverso gli anni.

Ci aiuterà a capire meglio questo spaccato di storia e di tradizione iblea, inoltre, la Conferenza che seguirà subito dopo l’inaugurazione della mostra ed i saluti del sindaco Paolo Amenta. 

Paolino Uccello, presidente dell’Associazione museale canicattinese, modererà gli interventi della professoressa Cristina Longo, docente di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università degli Studi di Catania, che parlerà sul “Museo come impresa culturale”; e dell’antropologo Luigi Lombardo, autore di numerosi volumi sulla storia e le tradizioni iblee, che invece parlerà su “L’oro della sposa: zita senza oru?”.

 

s. m.

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry