fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A Scicli musicisti a confronto con gli studenti di una scuola di Scicli per il ciclo di incontri “Fare musica, che impresa”


Scicli, 28 marzo 2015 – “Fare musica, che impresa”, il ciclo di incontri curati da Giovanni Mazzarino, ha preso il via stamani presso la scuola Don Milani di Scicli. Il jazz va tra i banchi di scuola attraverso un’insolita session con i musicisti Alberto Fidone e Marcello Arrabito.

L’iniziativa rientra all’interno della manifestazione “Lo Spettacolo del Jazz” promossa da Vie Note e che inizia stasera alle Quam di Scicli, nella barocca via Mormino Penna, con l’atteso concerto dei fratelli Giovanni e Matteo Cutello and friends.

L’appuntamento di questa sera, in programma alle 20,30, ha dunque vissuto una sorta di anteprima a diretto contatto con le giovani generazioni. Mazzarino si è soffermato sulla storia del jazz per poi parlare del valore dell'improvvisazione e della cultura popolare dei luoghi dove e' nato genere musicale.

Spazio alla musica con Fidone e Arrabito che hanno offerto, agli studenti, un vero e proprio mini concerto con un repertorio di facile fruizione. Alle Quam, abbinata alla rassegna musicale, già dalla scorsa settimana è fruibile la mostra “Autonomie del disegno”, progetto d’arte dedicato al disegno, a cura di Emanuela Alfano, con 50 opere realizzate da 10 artisti.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry