fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Libri

Autore: Corrada Biazzo Curry
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il senso del male, raccolta di poesie di Corrada Biazzo Curry, è una raccolta di poesie dove sono i ricordi a lacerare l’anima che a sua volta li traduce in forti sensazioni e poi in versi. È vero, ci si ammala di ricordi, come la stessa poetessa ha voluto ricordarci nell’introduzione con un trafiletto di Museo d’ombre di Gesualdo Bufalino. Ma lo stesso scrittore ci ricorda che se «…di ricordi mi ammalo, …di ricordi mi curo.» Ed è così che la poetessa, originaria di Comiso, ora residente in Louisiana, cerca di superare e guarire dalla nostalgia della sua terra lontana. Il suo linguaggio poetico è esplicito. Attraverso il dolore manifestato nelle parole che evocano la sua Comiso, la sua Sicilia, la sua Italia, la sua Roma, Corrada Biazzo trova sollievo e cura la sua anima tormentata dall’estraneità della nuova terra che la ospita.

Leggi tutto: Il senso del male di Corrada Biazzo Curry....

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Seguiranno Angelo Manenti, Cristina Cassar Scalia, Ignazio Tasca, Costanza Di Quattro, Salvo Zappulla, Marco Steiner

 

Inizia la quinta edizione delle “Conversazioni a Scicli” del “Brancati”: Giuseppe Pitrolo Venerdì 26 Luglio alle 21.30 dialogherà in v. Aleardi (Scicli) con Agnese Virgillito, giornalista d’inchiesta, sul suo nuovo giallo: “Agnese fuma la pipa”. 

Leggi tutto: Agnese Virgillito a Scicli per le Conversazioni...

Autore: Franco Cardini, Carlo Ruta, Pino Blasone
Editore: Edizioni di Storia e Studi sociali

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Francesco d’Assisi, al-Malik al-Kāmil, Federico II di Svevia – Eredità e dialoghi del XIII secolo. La prima presentazione a Modica, Chiostro di Santa Maria del Gesù, 11 luglio 2019 (ore 18:30)

 

Ragusa, 13 luglio 2019 – Nel magnifico spazio culturale della chiesa e chiostro di Santa Maria del Gesù, a Modica Alta, uno dei pochi complessi monumentali sopravvissuti al tremendo terremoto del 1693 nel Sudest, è stato presentato un libro che porta un titolo assai interessante: Francesco d’Assisi, al-Malik al-Kāmil, Federico II di Svevia – Eredità e dialoghi del XIII secolo (Edizioni di Storia e Studi sociali di Giovanna Corradini). È stato scritto da Pino Blasone, Franco Cardini e Carlo Ruta per Edizioni di storia e studi sociali.

I relatori erano Francesco Lucifora (direttore artistico di Modica Art System), il priore dei Francescani del Cantico di Modica, Fra’ Antonello Abbate, Fra’ Emanuele Cosentini (stesso ordine), il prof. Giovanni Distefano (archeologo, docente all’Università della Calabria e a Roma 2 Tor Vergata), il saggista Salvo Micciché e Carlo Ruta, saggista e storico del mediterraneo, uno degli autori del volume.

Leggi tutto: Francesco, il Sultano e l'Imperatore: l'eredità...

Autore: Pino Blasone, Franco Cardini, Carlo Ruta
Editore: Edizioni di storia e studi sociali

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Modica, 1 luglio 2019 –  Francesco d’Assisi, al-Malik al-Kāmil, Federico II di Svevia - Eredità e dialoghi del XIII secolo: è il titolo del nuovo libro di Pino Blasone, Franco Cardini e Carlo Ruta (Edizioni di storia e studi sociali).

La prima presentazione sarà a Modica Alta, nel Chiostro Santa Maria del Gesù, giovedì 11 luglio 2019 alle ore 18:30.

I saluti di Francesco Lucifora (direttore artistico MAS) precedono un dibattito coordinato dal saggista Salvo Micciché. Relatori sono Fra’ Antonello Abbate (Priore dei Francescani del Carmine di Modica), Fra’ Emanuele Cosentini (Francescani del Carmine), Giovanni Distefano (archeologo, direttore del Polo Regionale di Ragusa per i siti culturali, docente Università della Calabria, Roma 2 Tor Vergata) e uno dei coautori del libro, lo storico e saggista Carlo Ruta.

La conferenza è patrocinata dal Comune di Modica, in collaborazione con “Santa Maria del Gesù” e LAP (Laboratorio Autonomo Potenziale).

 

Leggi tutto: Francesco d’Assisi, al-Malik al-Kāmil, Federico...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ammagatrici, il libro di racconti  della brillante scrittrice siciliana Marinella Fiume sta riscuotendo grande successo nelle più rinomate librerie dell’isola.

Di Marinella Fiume conosciamo già altri libri di successo tra cui “Sicilia esoterica” e “La bolgia delle eretiche” presentato, quest’ultimo, alcuni anni fa anche a Marina di Ragusa. Di incontri surreali e magiche ne è piena la sua letteratura e qui in questo nuovo libro di racconti l’autrice va a stuzzicare perfino sirene, dee greche, sibille, streghe erboriste, castellane, ammaliatrici straniere e altre figure femminili dalle doti particolari. Tutte accomunate da un rapporto esclusivo con la Luna e tutte “reali e fantastiche o letterarie, trasfigurate da una penna ammaliatrice in ritratti indimenticabili”.

Leggi tutto: Ammagatrici (Marinella Fiume), 11 racconti in un...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 1 luglio 2019 –  Martedì 9 luglio alle 18, presso la Sala comunale di Francavilla Marittima (Cosenza, via Mazzini 41) CarlsBerg Foundation presenta, in collaborazione con Accademia di Danimarca, il volume “Francavilla Marittima, un patrimonio ricontestualizzato” a cura di Gloria Mittica.

Saluti del dottor Franco Bettarini (Sindaco di Francavilla Marittima).

Presenta il prof. Giovanni Distefano (Università della Calabria, Università Roma 2 Tor Vergata).

Intervengono la dr. Adele Bonofiglio (Direttrice del Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide), il Maggiore Carmine Gesualdo (Comandante Nucleo Carabinieri TPC di Cosenza), il dr. Jan Kindberg Jacobsen (NY Carlsberg Glyptotek Copenhagen) e la dr. Gloria Mittica (Accademia di Danimarca a Roma, Centre of Urban Network Evolutions - Urbnet - Aarthus University).

Altri articoli...

Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci editoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry