fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Comiso, 17 luglio 2014 – Si terrà domani, venerdì 18 luglio, alle ore 11.00 presso la sala consiliare del Comune di Comiso , un’assemblea di confronto e concertazione in merito al regolamento IUC, l’imposta comunale unica che raggruppa IMU, TASI e TARI. L’amministrazione comunale incontrerà le associazioni di categoria, i sindacati, i rappresentanti istituzionali ed i cittadini interessati per discutere la bozza di regolamento pubblicata dalla scorsa settimana sul sito ufficiale dell’Ente e raccogliere suggerimenti, modifiche ed integrazioni prima delle deliberazioni di giunta e di consiglio comunale con la conseguente adozione entro il 31 luglio. 

“Proseguiamo come nostra abitudine  - ha dichiarato il vice sindaco Gaetano Gaglio con delega al Bilancio - con il processo concertativo di tutte le scelte che interessano da vicino i nostri cittadini, nella convinzione che il confronto tra tutte le istanze sia un elemento imprescindibile per una politica che intenda dare risposte concrete e possibili alle esigenze di tutti. 

Rimane il rammarico di poter incidere solo limitatamente sui risultati finali a causa degli obblighi che il dissesto finanziario dell’Ente, aggravato dall’assenza contingente del bilancio stabilmente riequilibrato, ci impone. Nonostante questo resto convinto che la mancata applicazione della maggiorazione TASI, gli adeguamenti dei coefficienti e delle percentuali di esenzione delle superfici per la tari e la bonifica delle banche dati dell’ente possano alleviare sensibilmente il carico tributario sui cittadini di Comiso”.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry