fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ragusa, 14 ottobre 2015 – Un'iniziativa valida non può che avere continuità.
Per il terzo anno consecutivo, grazie all'attiva partecipazione di tanti genitori che credono nell'iniziativa, è stato possibile avviare il Pedibus a Ragusa.
Nato come 'primo Pedibus gratuito' in Sicilia, il progetto è stato realizzato senza risorse economiche per la propria realizzazione, fatta esclusione di contributi in partnership del Comune di Ragusa e di Ditte private utili all'acquisto di casacche catarifrangenti, poncho impermeabili e altri gadget per i bambini.
I genitori, organizzati in turni settimanali, accompagnano come 'Tutor' i bambini nel percorso di andata e ritorno da e verso la scuola.
Ciò permette di decongestionare il traffico nei pressi dei circondari scolastici (il Pedibus ha accompagnato oltre 100 bambini al giorno negli anni precedenti ... si pensi che altrettanti autoveicoli sono stati contemporaneamente allontanati dalle scuole) riducendo in maniera importante le emissioni di CO2. Inoltre si parla anche e sopratutto di progetto educativo, di socializzazione, di educazione stradale e di tanto movimento per i bambini partecipanti.

Anche quest'anno le scuole aderenti al progetto hanno riconfermato la presenza attiva, circolo didattico Palazzello, Mariele Ventre, Paolo Vetri e Cesare Battisti. E, in attesa del completamento delle iscrizioni negli altri plessi scolastici, sono partite le linee viola e rossa del c.d. Palazzello già da lunedì scorso, accompagnando quasi 60 bambini al giorno.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e ParmiArgu lu cani
Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Salvo Micciché,Giovanni Aurispa, umanista siciliano Carocci EditoreSalvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

Dall'Alba ai GirasoliSikelia 2San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà popolare a ScicliLa Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2, LithosIgnazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2... LithosIgnazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella ... ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare ... Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle Milizie ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry