fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

#Ragusa, 17 dicembre 2015 – In occasione delle prossime festività natalizie sarà possibile fruire delle visita turistica di alcune chiese della città.

La Diocesi di Ragusa ha infatti comunicato che nelle giornate del 18, 19, 20, 25, 26 e 27 dicembre 2015 ed anche  nei giorni 1, 2, 3, 4, 5 e 6 gennaio 2016, sarà garantita la fruizione turistica delle chiese di seguito indicate:

Cattedrale San Giovanni Battista dalle ore 10 alle ore 19;

Duomo San Giorgio dalle ore 10 alle ore 12,30 e dalle ore 16 alle ore 19;

Chiesa S. Giuseppe dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 19.

Per le Chiese Anime SS. Del Purgatorio, Maria SS. Dell'Itria, S. Maria delle Scale, le visite turistiche saranno consentite dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.

Per le Chiese Collegio di Maria (Badia), Santa Maria Maddalena, San Filippo Neri e San Giacomo le visite saranno possibili dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19.

“Con la fruizione turistica delle chiese della nostra città, autentico patrimonio culturale del nostro territorio - dichiara l'Assessore al turismo Stefano Martorana - si arricchisce l'offerta dei luoghi e siti prestigiosi di particolare interesse culturale e storico che potranno essere visitati dai turisti che nel corso delle prossime festività natalizie giungeranno a Ragusa”. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry