fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Dal 25 agosto al 7settembre 2014

 

Chiaramonte Gulfi, 26 agosto 2014 – Il Laboratorio, giunto quest’anno alla decima edizione, ha per titolo “Il progetto dell’esistente e il restauro del paesaggio. Chiaramonte Gulfi. Continuare un mondo”. 

Questo workshop, istituito e coordinato da Laura Thermes responsabile scientifico e coordinatore del LId’A  è rivolto all’interpretazione dei caratteri dei luoghi e dei contesti attraverso i quali tradurre gli studi e le ricerche del Dottorato dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria “Il progetto dell’esistente e la città meridionale”.  

Nel corso dell’incontro di presentazione, alla presenza del Sindaco, Vito Fornaro, degli assessori comunali  alla Pubblica istruzione, Laura Turcis, ai Servizi sociali, Salvatore Vargetto, del Prorettore dell’Università di Reggio Calabria, Alfonso Santini e della Coordinatrice scientifica Laura Thermes, è stato posto l’accento sulle finalità di questo workshop internazionale. 

Cinque i temi su cui si confronteranno docenti e studenti, provenienti da tutte le parti d’Italia, a cui si aggiungono un nutrito gruppo di colleghi dell’Università cinese di Taipei. Per tutti loro lo studio e la proposta progettuale interesserà: la “”nuova cinta muraria” delimitata  dagli edifici di C.so Kennedy; il sistema delle piazze e vie attorno all’asse centrale della cittadina iblea; il tessuto urbano del quartiere medioevale di San Giovanni; l’accessibilità degli spazi urbani e il manufatto dell’ex Hotel La Pineta.   

 

Durante la mattinata di eri  studenti e docenti sono stati accompagnati dal Sindaco per  un sopralluogo attraverso le 5 aree di studio selezionate dal comitato scientifico in collaborazione con l'amministrazione comunale di Chiaramonte Gulfi. Nel pomeriggio invece la Professoressa Laura Thermes, coordinatore scientifico del Lida, ha presentato  il  Workshop alla presenza delle autorità della città e di tutti i soggetti coinvolti.

Nei prossimi 14 giorni 11 professori provenienti da diverse università italiane e straniere guideranno i 68 studenti suddivisi in otto laboratori di Progettazione.

Un gran lavoro scientifico che non mancherà di coinvolgere, come già è successo, anche i giovani locali che avranno modo di confrontarsi con i loro coetanei e di condividerne esperienze e modi di vivere. 

 

Anche gli aspetti logistici di questa manifestazione sono particolarmente importanti. Tutti gli studenti sono ospitati in alcune strutture recettive, altri in famiglia. La sera poi, messi da parte Pc e tavole da disegno, tutti i partecipanti al  workshop potranno muoversi per le vie cittadine e vivere gli eventi di questi giorni, a partire dai festeggiamenti in onore del Patrono San Vito per poi spassarsela tra giochi, arte, proiezioni di cortometraggi, gran ballo in maschera e tutto quello che farà parte del cartellone di “Zuppà”. Si tratta di una tre giorni (dal 4 al 6 settembre) di eventi, voluti dalla Consulta dei Giovani, con il patrocinio del Comune di Chiaramonte Gulfi, che animeranno ogni angolo di Chiaramonte Gulfi.

 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e ParmiArgu lu cani
Giovanni Aurispa, umanista sicilianoLa Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Salvo Micciché,Giovanni Aurispa, umanista siciliano Carocci EditoreSalvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

Dall'Alba ai GirasoliSikelia 2San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà popolare a ScicliLa Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2, LithosIgnazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Biancavela - StreetLibSusanna Valpreda, Sikelia 2... LithosIgnazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella ... ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare ... Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle Milizie ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry