fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

«Tenere pulita la città nel rispetto della sostenibilità del territorio»

 

Canicattini Bagni, 6 novembre 2014 – Il Comune di Canicattini Bagni punta sulla massimizzazione della Raccolta Differenziale per tenere pulita la città, risparmiare sui costi di gestione del servizio e nello stesso tempo salvaguardare l’ambiente e il territorio, riducendo il conferimento dei rifiuti in discarica.

 

Lo avevano già annunciato il sindaco Paolo Amenta e l’assessore all’Ambiente, Salvatore La Rosa, nell’ultimo Consiglio comunale in occasione dell’approvazione delle tariffe della TARI (la nuova tassa per la copertura dei costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani), e durante la presentazione del nuovo Piano dei Rifiuti dell’ARO “Valle dell’Anapo” (l’Ambito Raccolta Ottimale costituito con i Comuni dell’Unione dei Comuni “Valle degli Iblei”), che a breve entrerà in funzione.

 

Punto di partenza per incrementare la “differenziata” e risparmiare sui costi del servizio, sono i risultati raggiunti già in quest’ultimi anni con gli interventi attivati dall’Amministrazione comunale, attraverso campagne di sensibilizzazione, la distribuzione di campane in tutta la rete viaria e l’apertura del  C.R.C. Centro Raccolta Comunale in contrada “Bosco” sulla SP 14 ”Maremonti” per il conferimento dei rifiuti ingombranti  e riciclabili, che ha visto la partecipazione attiva da parte dei cittadini, permettendo il raggiungimento di un buon 20% di rifiuti differenziati.

Un risultato non più sufficiente, come hanno spiegato il sindaco Amenta e l’assessore La Rosa, a coprire i costi (totale assenza di un Piano regionale sull’impiantistica per il conferimento, che costringe a conferire i rifiuti in discariche sempre più lontane, e a non poter raccogliere l’umido per assenza di piattaforme in provincia di Siracusa), che rallenta, tra l’altro, quel piano di salvaguardia e valorizzazione del territorio che rappresenta il nuovo modello di sviluppo sostenibile degli Iblei.

 

«L’attenzione per l’ambiente e la tutela del territorio – ha sottolineato l’assessore all’Ambiente, Salvatore La Rosa - assumono sempre maggiore  importanza nel processo di sostenibilità che ha caratterizzato l’esperienza e l’impegno dell’Amministrazione del sindaco Paolo Amenta. Questo si traduce, altresì, in una particolare cura del decoro urbano e per tutto ciò che riguarda un’ottimale gestione dei rifiuti, soprattutto la raccolta differenziata, per ridurne il conferimento in discarica e, addirittura, valorizzarne il recupero ed il riuso, con l’obiettivo di raggiungere l’emissione zero».

 

Bisogna allora incentivare e puntare tutto sulla riciclo dei rifiuti e dotarsi di regole in tal senso. 

Ed è quello che ha fatto il Comune di Canicattini Bagni con l’Ordinanza del sindaco Paolo Amenta sul “Corretto conferimento dei rifiuti, sanzioni correlate e disposizioni varie”, e la campagna informativa, promossa dall’assessore all’Ambiente, Salvatore La Rosa, e curata dall’Ufficio Tecnico, dalla Polizia Municipale e dall’Ufficio Stampa del Comune, attraverso un depliant che verrà distribuito in tutte le case, con le indicazioni in merito a cosa riciclare, come e quando conferire il resto dei rifiuti nei cassonetti, come tenere pulita la città anche dalle deiezioni canine, e persino i numeri telefonici utili al cittadino.

 

«Il depliant che viene distribuito in tutte le case dei canicattinesi – aggiunge l’assessore La Rosa - , a cui faranno seguito altre informazioni quando il Piano ARO entrerà a regime, deve servire come aiuto a raggiungere questi obiettivi, rispettando le Regole del Decoro Urbano e del Servizio (Leggi ed Ordinanze), ad iniziare dagli orari e dalle prescrizioni, evitando così di essere sanzionati. Uno sforzo comune ed un salto di qualità che rafforzano la convivenza civile, la tutela l’ambiente e il nostro centro abitato, e riduce i costi a carico di ognuno di noi».

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry