fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Melilli, 29 gennaio 2015 – A Città Giardino nascerà il Pronto soccorso sociale, la cui realizzazione sarà a costo zero per il Comune di Melilli.

Il progetto, infatti,  è stato interamente finanziato con fondi europei. Lo riferisce il Sindaco facente funzioni Corrado Mascali, elogiando altresì l’operato del Responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune, Arch. Daniele Lentini,  che ha seguito l’iter,  dalla redazione del  progetto alla sua approvazione. 

“Il Comune di Melilli, continua Mascali, in seguito all’avviso pubblico della Regione Sicilia del giugno 2013, volto alla riqualificazione e alla riconversione dei beni confiscati alla criminalità organizzata nei centri urbani e aree marginali,  ha presentato la propria idea progettuale,  approvata lo scorso aprile dall’organo competente. 

Il costo del progetto è di € 349.988,86 ed il finanziamento assegnato,  è  di pari importo.”

Il Comune, oltre a conservare tutta la documentazione,  ha ora degli obblighi tra i quali quelli  di rispettare il cronoprogramma di realizzazione dell’intervento, non alienare, cedere o modificare la destinazione d’uso del bene per almeno 5 anni dal completamento dei lavori, nonché quella di utilizzare il contributo per le finalità in ordine alle quali è stato concesso, pena la revoca del finanziamento stesso.

Il provvedimento dirigenziale della Regione,  che detta le disposizioni riguardo il finanziamento per la realizzazione dell’opera, è  reperibile integralmente sul sito euroinfosicilia ed in quello del  dipartimento Famiglia Sicilia. Per estratto si trova pure sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry