fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Progetti culturali per il rilancio del sud-est: doppio appuntamento martedi e mercoledì Hub Siracusa, via Mirabella 31

Siracusa, 13 aprile 2015 – Attivare la ricerca di nuovi modi di fare cultura oggi in Italia. E’ la mission che l’associazione “cheFare” intende promuovere con il doppio appuntamento in programma il 14 e 15 aprile in città, organizzato grazie alla collaborazione con l’assessorato alle Politiche culturali, l’Impact Hub di Siracusa e con il supporto del Consorzio per la Tutela del Limone Igp.

Il programma prevede per domani, martedì 14 aprile, dalle 9.30 alle 18.30 un incontro con gli operatori culturali invitati a raccontare la loro esperienza e presentare eventuali progetti in fase di elaborazione.
Il giorno dopo, mercoledì 15 aprile, dalle 9.30 alle 13.30 momento di confronto con le Istituzioni per individuare come gli enti pubblici interagiscono con gli sviluppi dell'economia culturale e conoscere le politiche attivate nei territori. Per il Comune parteciperanno gli assessori al Turismo, Spettacolo e Politiche culturali, Francesco Italia; alle Politiche giovanili, educative, e Decoro urbano, Valeria Troia; alle Attività produttive, Teresa Gasbarro. Saranno inoltre presenti Orazio Licandro e Stefania Campo, assessori alle Politiche culturali di Catania e Ragusa; Bertram Niessen e Marianna De Martin, rispettivamente presidente e responsabile produzione di “cheFare”; Simonetta Arnone, Preside del Liceo artistico Gagini; Francesca Castagneto, presidente del Corso di Laurea Magistrale in Architettura; e Fabio Moschella, presidente del “Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa Igp”. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry