fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Le congratulazioni  del Sindaco Calvo a nome della Città

 

Rosolini, 4 giugno 2015 – In occasione della cerimonia della  “ Festa della Repubblica” svoltasi a Siracusa, alla quale ha preso parte per il Comune di Rosolini il vice Sindaco Salvatore Latino,  il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Rosolini, Maresciallo Rosario Avila, è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica.  Il Sindaco Corrado Calvo  si è voluto congratulare con il Comandante Avila inviandogli un messaggio. Così scrive il promo cittadino: 

 “Egregio Comandante, sono lieto di porgere a nome mio, dell’intera amministrazione e di tutta la cittadinanza, le più vive congratulazioni e felicitazioni per il prestigioso e meritato riconoscimento  di  Cavaliere a Lei conferito dal Presidente della Repubblica.

Una significativa riconoscenza che depone a favore della Sua riconosciuta dedizione al lavoro e capacità professionale che la nostra cittadinanza ha potuto sperimentare per l’importante contributo dato dall’arma dei carabinieri alla nostra comunità nel promuovere valori di legalità e civile convivenza rinforzando sempre più il legame tra cittadini e istituzioni.

Rinnovandole  la gratitudine  di  noi tutti  per il servizio da Lei svolto a favore della nostra cittadinanza,  Le auguro di poter svolgere per tutti noi  il suo lavoro con lo stesso rigore e la stessa efficienza di sempre affinché, a questo riconoscimento, ne possano  seguire, in futuro, tanti altri ancora”.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry