fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Rosolini, 18 luglio 2015 – Anche Rosolini potrà contare sul servizio di volontariato civico cittadinanza attiva. 

Lo ha deciso la Giunta Comunale presieduta dal Sindaco Corrado Calvo accogliendo la proposta dell'assessore all’Ecologia e vice Sindaco Salvo Latino.

È stato adottato un atto deliberativo che oltre a istituire il servizio ne approva il relativo regolamento che adesso passerà al vaglio del consiglio
comunale quale Organo preposto all'approvazione definitiva. 

"Come Amministrazione Comunale - afferma il Sindaco Calvo - siamo fortemente convinti come, oggi più che mai, ci sia la necessità che i cittadini diano un contributo fattivo al benessere della collettività attraverso forme di cittadinanza attiva, di partecipazione alla gestione e manutenzione del territorio e di tutti servizi di interesse generale rafforzando in loro il rapporto di fiducia con l'istituzione locale. L’iniziativa si rivolge a chi desidera essere cittadino attivo e ricoprire un ruolo nella società mettendo liberamente a disposizione le proprie competenze ed esperienze, se non addirittura di impararne di nuove in rapporto diretto con gli enti e con il territorio. Ritengo - conclude il Sindaco -che la partecipazione sia indispensabile, i cittadini oggi hanno una maggiore coscienza e vogliono sentirsi protagonisti del territorio in cui vivono. 

A noi amministratori, come più volte ribadito e rimarcato nel programma amministrativo, il compito di condividere con loro le scelte più importanti perché il cittadino è una risorsa e assieme possiamo prendere  decisioni più mirate e migliorare anche i servizi". " L'iniziativa - afferma a sua volta l'assessore Latino – tende ad attivare una rete di volontariato civico attraverso l'individuazione di cittadini che mettano a disposizione, in forma volontaria e gratuita, parte del proprio tempo libero per attività utili alla collettività, quali collaborazione nell'organizzazione di eventi sportivi, ludici, realizzazione di momenti di  aggregazione e socializzazione, manutenzione di aree all'interno dei parchi pubblici, cura delle aree attinenti le scuole ed altro ancora. È rivolta in questa prima fase esclusivamente ad Associazioni/Gruppi Sportivi/Pro-loco ed Istituzioni Pubbliche operanti nel territorio. Nulla osta - prosegue Latino - che nel prosieguo il regolamento possa essere integrato prevedendo anche l'adesione di singoli cittadini. Un dato che non va assolutamente sottovalutato è quello di avere
voluto prevedere nel regolamento una serie di benefici per i volontari coinvolti quali la riduzione della I.U.C. limitatamente ai tributi comunali TARI e TASI”. 

Gli interventi previsti per il  servizio  civico riguardano: 

Manutenzione. sfalcio e pulizia delle aree verdi, parchi pubblici e aiuole

Sfalcio e pulizia dei cigli delle strade comunali, comprese strade vicinali di uso pubblico

Pulizia delle strade, piazze, marciapiedi e altre pertinenze stradali di proprietà e competenza comunale

Lavori di piccola manutenzione ordinaria degli edifici comunali con particolare riferimento ad edifici scolastici e impianti sportivi, centro civici ecc

Manutenzione delle aree a verde al servizio degli edifici scolastici

Manutenzione e custodia delle aree giochi bambini

Attività di pre-scuola e sorveglianza bambini all’entrata e uscita dalle scuole, accompagnamento e sorveglianza bambini su scuolabus.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry