fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ferrovie dello Stato ha concesso la linea in comodato d’uso a Pachino: è il primo comune siciliano. Il sindaco Bruno: «Valorizziamo il paesaggio»

 

Pachino 1 Ottobre 2015 – «Una pista ciclo-pedonale al servizio della collettività e all’insegna della valorizzazione ambientale». Pachino è il primo comune siciliano ad ottenere da Ferrovie dello Stato la concessione in comodato d’uso gratuito della vecchia linea ferroviaria: stamattina negli uffici del palazzo municipale di via XXV Luglio è stato siglato il contratto. 

«Tre chilometri di storia – ha dichiarato il primo cittadino, Roberto Bruno -, che si estendono nel nostro territorio e che diventeranno il simbolo della valorizzazione paesaggistica e della mobilità sostenibile». Presenti al momento della firma del comodato il sindaco, l’ingegnere Ettore Giangalivigni e il geometra Leopoldo Vitello, di Ferservizi, società mandataria del gruppo Ferrovie dello Stato per la valorizzazione del patrimonio immobiliare e l’architetto Tommaso Malandrino, presidente dell’associazione Laamp, Libera associazione arti, mestieri e professioni, che si è occupato integralmente di seguire l’iter. 

«L’iniziativa – ha spiegato Malandrino – è stata avviata a dicembre dello scorso anno, quando si è svolto un sopralluogo per verificare le condizioni della linea. 

Ad aprile del 2015 è partita ufficialmente la richiesta ed oggi si conclude la prima tappa di un percorso che porterà al progetto “green way” assieme al limitrofo comune di Noto». Faranno parte delle strutture concesse in comodato, oltre al tratto della linea ferrata in territorio di Pachino, anche il casello presente nell’area archeologica di contrada Cugni e tutti i ponticelli e i tratti di acquedotti. «La società – ha dichiarato l’ingegnere Ettore Giangalivigni - si è espressa in maniera favorevole perché vede di buon grado l’obiettivo di valorizzazione che muove il progetto, visto anche lo stato di abbandono delle aree». Per la realizzazione de progetto “green way” si attende la convenzione con il comune di Noto e l’accesso diretto ai fondi strutturali europei. «Si ringrazia – ha concluso il sindaco Bruno – l’architetto Malandrino per avere presentato la proposta e per avere curato tutto l’iter confrontandosi con Ferrovie dello Stato e Ferservizi. Attendiamo adesso che anche Noto formalizzi analoga istanza al fine di procedere alla stipula di un’apposita convenzione che ci consentirà di partecipare ai bandi europei di imminente pubblicazione». 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry