fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Rosolini, 17 novembre 2016 – Operazione antidegrado per la rimozione di veicoli abbandonati nel centro cittadino. Agenti di  Polizia Municipale e tecnici del Settore Ecologia stamane sono intervenuti in alcuni quartieri cittadini provvedendo alla rimozione di ben otto automezzi. Ad assistere all’operazione antidegrado anche il Sindaco Corrado Calvo, l’Assessore all’Ecologia e Polizia Municipale Corrado Modica e il dott. Pasquale Dilluvio consulente tecnico  esperto S.I.V.E.S.. 

“Si tratta – dice il Sindaco Calvo - di un'operazione che punta a migliorare il decoro urbano del centro cittadino. Come Amministrazione Comunale sul  fronte della difesa ambientale saremo intransigenti, per questo saranno intensificati i controlli attraverso una maggiore presenza nel territorio da parte delle nostre pattuglie ecologiche. 

L’obiettivo è quello di rimuovere tutte quelle situazioni di degrado causato dall'abbandono dei veicoli lungo le arterie viarie cittadine che contribuiscono a deturpare l’immagine del centro abitato. Le ordinanze su  questa materia ci sono e vanno rispettate. Pertanto, confidiamo nel buon senso dei cittadini, dei proprietari degli automezzi, perché davvero è molto meno oneroso rimuovere subito i veicoli piuttosto che abbandonarli per lungo tempo. 

Semplici regole comportamentali da parte di tutti nella consapevolezza che ognuno di noi può e deve fare la propria parte per il raggiungimento di un obiettivo comune: una migliore qualità della vita a Rosolini “.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry