Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
  • Argomento: Poesia

Modica, 24 giugno 2020 — Nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante, è uscita, in omaggio al sommo poeta, un’opera dall’emblematico titolo Col dire Poesia…, Prova d’Autore editrice, 2020, alla cui stesura ha collaborato, insieme ad altri 39 studiosi poeti e critici italiani, il modicano Domenico Pisana, Presidente del Caffè letterario Quasimodo, con un contributo sul tema «Dove va la poesia contemporanea?»

La pubblicazione, che contiene anche un interessante contributo di Grazia Dormiente, Direttore culturale del Consorzio di tutela del cioccolato di Modica,  è stata  curata da una personalità di tutto rispetto: il prof. Nicolò Mineo dell’Università di Catania, studioso di Dante, critico letterario e accademico italiano, specializzato in Filologia moderna presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, docente di  Letteratura italiana nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Catania e per alcuni anni nello stesso tempo nell'Istituto Universitario di Magistero di Catania, e poi nell'Ateneo di Enna; è stato Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Verga e Presidente del Corso di laurea in Lettere, Direttore del dipartimento di Filologia moderna, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Catania. Dal 2010 è Professore emerito. L’opera è stata pubblicata dalla Casa editrice di Catania, Prova d’Autore, sotto il coordinamento del poeta e critico letterario Mario Grasso.

Un libro che si pronuncia su quel che s’intende con la parola “Poesia”. Un libro indispensabile per chi comincia, per chi spiega, per chi ha piacere di ricavare una informazione definitiva e definitoria dalle lezioni dei suoi 40 autori, fra i quali Giuseppe Yusef Conte, Valerio Mangrelli, Silvio Ramat, Giuseppe Raniolo, Aldo Gerbino, Giovanni Giuga, Renata Governale, Franco Arminio, Sebastiano Aglieco, Marcella Argento, Salvatore Bommarito, Maria Bucolo, Maurizio Cairone, Antonino Contiliano, Silvia Costanzi, Ombretta Di Bella,  Grazia Dormiente, Alessandra Ferrara, Emanuele Fiore, Francesco Foti, Renata Governali, Mario Grasso, Stefano Gresta, Marina Guerrisi, Gilberto Isella, Stefano Lanuzza, Anna La Rosa,  Antonio Leotta, Marisa Liseo, Aurora Lombardo, Massimiliano Magnano, Rosa Maiolo,  Fabiola Marsana, Angelo Maugeri, Nicolò Mineo, Lorenzo Morandotti, Francesco Nicolosi Fazio, Domenico Pisana, Laura Rizzo, Mario Rondi, Giulia Sottile.

40 contributi diversi l’uno dall’altro, eppure tutti armonicamente pertinenti sul denominatore comune del titolo e affabilmente arricchiti dagli omaggi esclusivi a Dante di Giuseppe Conte e Antonino Contiliano.

«Ringrazio il prof. Mineo e lo scrittore Mario Grasso per avermi coinvolto in questo progetto editoriale di notevole rilevanza», ci dice Domenico Pisana.

 

L’opera  è  acquistabile sul catalogo online di Prova d'Autore (www.provadautore.it) e prenotabile nelle librerie o via email (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 

Salvo Micciché

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.