fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Spettacolo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 24 aprile 2017 – La giovane ballerina Aurora Licitra applaudita all’Opera di Massy  dove si è esibita nel ruolo di protagonista ne “La jeune fille et la mort” di Schubert  con la Compagnia di  Julien Lestel, direttore, coreografo e ballerino. La prima di questa bellissima opera di Schubert è stata il 18 aprile con replica il 19 ed il teatro de l’Opera ha registrato il tutto esaurito. 

Gli applausi per Aurora, nonché per l’intero corpo di ballo,  non si sono fatti attendere.  

Un grande successo e Aurora ne è stata la protagonista.  

L’abbiamo raggiunta telefonicamente tra un gala e l’altro ed era entusiasta  e emozionata per il  successo registrato nelle due serate di spettacolo: “Vorrei far conoscere questa poesia -ha detto Aurora- a chi non la conosce ancora e portare nella mia terra l’intera Compagnia. Vorrei condividere queste fantastiche emozioni anche con il mio pubblico siciliano”.  

Aurora Licitra è di Ragusa ma lavora in Francia ormai da 7 anni. Al pubblico ragusano è stata presentata anche la scorsa estate in occasione del Premio Ragusani nel mondo, dove insieme al fratello Maurizio si è esibita per la serata. Quest’anno al treatro Garibaldi di Modica, il 21 gennaio, in occasione dell’apertura della stagione e per la rappresentazione de “La Cavalleria Rusticana”, Aurora Licitra ha eseguito un passo a due proprio con il coreografo Julien Lestel.

“La jeune fille et la mort” è un’opera che si adatta molto alla danza e la versione di Julien Lestel contrappone la giovane e bella ballerina Aurora Licitra a nove personaggi che impersonano la morte. Il debutto dell’opera è stato un grande successo grazie all’interpretazione magistrale sia della giovane Aurora che di tutto il corpo di ballo. Anche di questo ha parlato la critica francese, aggiungendo un grande riconoscimento per tutta la Compagnia:  “Artisti al meglio della loro forma... un balletto molto bello dal romanticismo esacerbato che fa onore al suo autore”. 

Aurora Licitra, di Ragusa, si è  diplomata al liceo Linguistico e il suo è un curriculum di grande rispetto.

Numerose le sue esibizioni in Italia e all’estero.  Ha frequentato il Teatro Alla Scala di Milano di cui fa parte del corpo di ballo. È ballerina presso il Teatro Massimo di Palermo ed è stata ballerina presso il Teatro dell’Opera di Roma, l’Università della Musica e del teatro di Lipsia, Heinz Bosl Stiftung Ballett Akademie. Ha studiato e si è diplomata ballerina professionista all’Accademia delle Belle Arti di Monaco di Baviera. Attualmente fa parte anche della Compagnia Julien Lestel de l’Opera di Massy, Francia. 

 

 Giovannella Galliano

Danza. La jeune fille et la mort Danza. La jeune fille et la mort Danza. La jeune fille et la mort Danza. La jeune fille et la mort


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry