fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Modica, 5 febbraio 2015 – La celebrazione del quarto centenario del rinvenimento del quadro della Madonna delle Grazie di Modica, avvenuto il 4 maggio del 1615, si arricchisce di un evento particolarmente significativo che, ancora una volta, testimonia la devozione - dei modicani e non solo – nei confronti della Vergine.

Per iniziativa della parrocchia, infatti, sarà restaurato l’antico organo a canne, opera dei fratelli Polizzi, che fu smontato sette anni fa per il restauro del Santuario e che versa in precarie condizioni.

La recente elevazione del Santuario a Basilica rende ancora più attuale l’iniziativa che, tuttavia, necessita di una partecipazione fattiva di aziende e di privati per raggiungere l’obiettivo di coprire la spesa necessaria al restauro che è stato affidato al maestro Bovelacci, uno dei più famosi organari di Sicilia. La spesa è di 50.000 euro e la parrocchia può coprire soltanto il dieci per cento dell’importo. Il resto è affidato alla sensibilità di quanti – privati e aziende – hanno a cuore il recupero di un pezzo di storia del Santuario Basilica.

L’idea è quella di “adottare” l’organo dei fratelli Polizzi contribuendo, con offerte differenziate, al restauro delle varie canne dello strumento, di tre dimensioni: piccole, medie e grandi. Tutti, quindi, secondo le proprie possibilità economiche, potranno essere partecipi di una iniziativa che mira a recuperare un bene dall’alto valore storico e culturale. La parrocchia, a conclusione del restauro, renderà noto il sostegno economico offerto con una iniziativa editoriale speciale. Per tutte le informazioni relative all’iniziativa si può contattare la parrocchia Madonna delle Grazie di Modica o collegarsi al sito internet.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry