fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tra i premiati Salvo Micciché (saggista e direttore editoriale di Ondaiblea), la prof. Lucia Trombadore (poetessa), il sindaco di Catania Salvo Pogliese, il Console di Romania Ioan Iacob

 

Modica, 11 dicembre 2019 – Si svolgerà al Giardino della Contea (Strada provinciale Modica-Pozzallo), domenica 22 dicembre a partire dalle 18 la serata del Premio Federico II, organizzato da Caffè Letterario Federiciano e Sovrano Ordine Monastico Militare dei Cavalieri Templari Federiciani.

Nella stessa occasione si svolgerà l’elezione di Miss Prix TV & Donna In.

La serata sarà presentata dal patron Corrado Armeri e verrà trasmessa in diretta su Teletris Canale 172 (Sicilia e Calabria) e in diretta Facebook.

L'ingresso è gratuito.

Premio Federico II, Elenco premiati 2019

Premio alla memoria assegnato a Concetto Lo Bello
Satira illustrata 2019: Totò Calì 
Giornalismo Televisivo 2019: Sarah Donzuso
Moda Internazionale 2019: Fabrice Zaady Sullivan (Belgio)
Cultura 2019: Mr. Ioan Iacob, S.E. il Console di Romania
Uomini & Legalità 2019: Avv. Pier Paolo Emanuele (Antiracket, Capitano Ultimo)
Uomini & Sociale 2019: Daniele Schinardi (Presidente Nazionale Maoxseddd Onlus)
Tv & Sociale 2019: Caterina Gurrieri
Donne & Cultura 2019: Lucia Trombadore
Uomini & Cultura 2019: Salvo Micciché
Uomini & Politica 2019: Salvo Pogliese (sindaco di Catania)
Corti cinematografici & Sociale 2019: al cortometraggio ”Se mi fai del male“
Donna & Artigianato 2019: Marika Platania

Caffè Letterario Federiciano Locandina


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry