fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Libri

Autore: Giuseppe Bascietto
Editore: Compagnia editoriale Aliberti
Titolo: Stidda. L'altra mafia raccontata dal capoclan Claudio Carbonaro
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 12 febbraio 2020 – Venerdì 21 febbraio 2020, alle ore 18.00, presso il Centro Studi Feliciano Rossitto (Via Ettore Majorana 5, Ragusa) si terrà la Tavola rotonda sul libro di Giuseppe Bascietto “Stidda. L'altra mafia raccontata dal capoclan Claudio Carbonaro” (Compagnia Editoriale Aliberti, 2019). 

Leggi tutto: L`altra Mafia raccontata dal giornalista...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 3 febbraio 2020 – Domenica 9 febbraio, alle ore 17, presso il Centro Studi “Feliciano Rossitto” (Via Ettore Majorana 5, Ragusa), Polo Borrometi presenta “Il sogno di Antonio. Storia di un ragazzo europeo” (Editore Solferino, Milano, 2019, pp. 186).

Discuteranno con l’autore Gianna Criscione e Vito Piruzza (portavoce MFE). L’iniziativa culturale è resa possibile grazie alla sinergica collaborazione del Centro Studi “Feliciano Rossitto” di Ragusa con Movimento Federalista Europeo, Piazza Futura, Libreria Ubik. 

Leggi tutto: Il sogno di Antonio (Paolo Borrometi), al Centro...

Autore: Marinella Tumino
Titolo: L'urlo del Danubio
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Memorai storica come testimonianza del passato: concetto che rivive nel libro di Marinella Tumino, L'Urlo del Danubio

 

Ragusa, 31 gennaio 2020 – Presentata alla libreria Flaccavento la terza edizione de “L’urlo del Danubio” di Marinella Tumino, Opera Incerta Editore. L’autrice ha conversato con la giornalista Giovannella Galliano e con Ismael Giovanni Scribano dell’Associazione politico-culturale “Creazione giovane”. La nuova edizione de “L’urlo del Danubio” si arricchisce di nuove ed importanti pagine di storia e testimonianze, frutto di minuziose ricerche che l’autrice ha esteso negli ultimi anni anche in Italia, a Ferramonti, campo di detenzione in Tarsia, Calabria. Le testimonianze continuano con le storie accadute a Birkenau, ad Amsterdam e in altri luoghi che segnarono il periodo buio dell’ultimo conflitto mondiale. 

Leggi tutto: Memoria storica come testimonianza del passato:...

Autore: Federico Guastella, Raffaele Puccio
Editore: Centro Studi Feliciano Rossitto
Titolo: Rileggendo Colapesce
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Centro Studi Feliciano Rossitto ha stampato un interessante volume, tra memoria e tradizione; autori Federico Guastella e Raffaele Puccio. Ripubblichiamo la recensione che Ondaiblea aveva pubblicato nel giugno del 2012, ritenendo interessante la rilettura del libro.

Nella galleria fotografica, con la copertina, riproponiamo la prima pagina della Rivista on line a quel tempo, con l'articolo.

 

«Si cunta e si rricunta…», chissà quante volte abbiamo ascoltato tale armonioso incipit che la progenie futura, forse, non ascolterà mai. Eppure è una porta che si dischiude, avvolgendo l’animo in un incantevole, dolce ed affabulante flusso narrativo dove l’istante, frantumato in una magica sequenza infinita, prende la consistenza di tempo mitico senza misura. Una dimensione altra, dunque, in cui figure umane e fantastiche, il castello, le montagne, il mare, il sole e la luna, le nuvole si ritrovano oggettivati in una simbologia che catapulta l’animo di chi ascolta verso un universo di significati ulteriori rispetto allo stesso testo. E’ questo, in estrema sintesi, il compito che si propone il volume fresco di stampa sulla figura di Colapesce, scritto a più mani da Federico Guastella, Raffaele Puccio e con illustrazioni di Giuseppe Baertucci (Centro Studi Feliciano Rossitto, Ragusa, pp. 62). 

Leggi tutto: Rileggendo Colapesce: la `favola non favola` di...

Autore: Salvo Micciché, Giuseppe Nativo
Editore: Carocci editore
Titolo: La Sicilia dei Micciché
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 25 novembre 2019 – Il libro “La Sicilia dei Micciché” (di Salvo Micciché e Giuseppe Nativo, Carocci editore, Roma, 2019) sarà presentato in anteprima con un dialogo con i lettori condotto da Cecilia Tumino il 12 dicembre 2019 alle ore 18, con la partecipazione degli autori e della scrittrice Maria Carmela Micciché.

La Prefazione del libro è dello storico Carlo Ruta, la Posfazione del giornalista Leonardo Lodato (La Sicilia); il volume contiene un saggio del prof. Paolo Nifosì (storico dell’arte).

Leggi tutto: La Sicilia dei Micciché: incontro con i lettori...

Autore: Massimo Frasca, Dario Palermo
Editore: Edizioni di Storia e Studi Sociali
Titolo: Le Civiltà egee alla scoperta dell’Occidente
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Viaggi, esplorazioni, colonizzazioni, in un volume di Massimo Frasca e Dario Palermo (EdS)

 

Il 21 novembre 2019 il prof. Massimo Frasca (Università di Catania), ospite di Archeoclub d’Italia, ha presentato a Ragusa questo nuovo volume di archeologia e storia del Mediterraneo, scritto insieme al prof. Dario Palermo (Università di Catania), edito da Edizioni di storia e studi sociali di Giovanna Corradini. Relatori sono stati l’archeologo prof. Giovanni Distefano (Università della Calabria e Roma Tre) ed Enzo Piazzese, presidente di Archeoclub sezione di Ragusa.

È stata una conferenza interessante, in cui si è potuto approfondire il complesso discorso sugli intricati rapporti tra Levante e Occidente, tra mondo egeo e cretese e Sicilia in particolare, dall’Età del Bronzo all’età storica.

Il volume ospita due saggi. Quello proposto da M. Frasca si intitola Le città alle foci dell’Ermo: Cuma, Smirne, Focea e l’Occidente, quello di D. Palermo è Creta e la Sicilia. Vite parallele di due grandi isole del Mediterraneo.

Leggi tutto: Le Civiltà egee alla scoperta dell’Occidente

Altri articoli...

Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci editoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry