fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Scicli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un documento approvato ieri sera dal consiglio, sindaco e giunta

 

Scicli, 4 luglio 2014 – “Per un’impietosa coincidenza, il consiglio comunale di Scicli – a distanza di poco più di tre mesi- si ritrova ancora una volta convocato il giorno dopo che un attentato incendiario ha distrutto parte di uno chalet di una borgata di Sampieri. 

Increduli e sconcertati abbiamo preso atto di un grave atto intimidatorio che appare ancora più spregiudicato perché compiuto durante la stagione estiva, quando la presenza di cittadini sulla costa è maggiore, a dimostrazione del livello di noncuranza e spregiudicatezza che le attività criminali vorrebbero assumere in città.

Non possiamo rimanere inermi di fronte a così tanta violenza che colpisce Scicli e –ancora una volta – siamo qui a respingere qualsiasi attacco frontale che venga portato alla parte sana della città, al proprio tessuto economico, e anche a chi si espone politicamente e impiega parte del proprio tempo al servizio della comunità. 

Confidiamo nella magistratura e nelle Forze dell’Ordine, cui rinnoviamo la massima fiducia per il lavoro investigativo già avviato, che, auspichiamo, porti in tempi brevi, quelle risposte di giustizia e di legalità che la città attende. 

Al consigliere comunale Giuseppe Puglisi la solidarietà e il sostegno pieno di tutto il massimo consesso cittadino, che sui temi della giustizia e della legalità vuole esprimere la voce unanime della città”.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry