Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Vittoria, 14 gennaio 2015 – Questa mattina a Vittoria, si è svolto il 1° incontro del nuovo anno del progetto “Cultura della legalità”: il Comandante della locale Compagnia Carabinieri, Ten. Daniele Plebani, ha incontrato il dirigente scolastico, i professori e gli alunni delle 5^ elementari dell’Istituto “G. Caruano”.

Anche per l’anno scolastico 2014/2015 la Compagnia Carabinieri di Vittoria, nell’ambito della citata iniziativa, ha organizzato una serie di incontri con gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado presenti nel territorio della giurisdizione, comprendente i Comuni, oltre che di Vittoria, anche di Comiso, Chiaramonte Gulfi e Acate. 

L’occasione di oggi è stata propedeutica per iniziare a trattare il tema della legalità, facendo comprendere il delicato ruolo di operatore sociale svolto nella quotidianità dal Carabiniere, con la proiezione di un video illustrativo delle funzioni dei Reparti dell’Arma dislocati su tutto il territorio italiano. 

La circostanza è stata un momento di condivisione e di sensibilizzazione su tematiche di stretta attualità, quali la droga e l’alcolismo, i pericoli che la strada può celare e quelli che internet e la rete possono nascondere, facendo riferimento soprattutto agli episodi di vita vissuta quotidianamente dagli alunni, che numerosi sono intervenuti con domande e quesiti, supportati dal meritorio lavoro che giornalmente il dirigente scolastico e gli insegnanti fanno in questa scuola.

L’incontro di oggi è il primo di una serie, che vedrà protagonisti proprio gli alunni delle scuole del territorio della giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Vittoria.

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.