Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Modica, 24 marzo 2015 – Venerdì 27 marzo alle ore 17,30 a Palazzo Grimaldi (Corso Umberto I, 106) Giuseppe Barone, ordinario di Storia contemporanea nell'università di Catania, terrà una lezione su "Modica e il Risorgimento: 1848-1860". 

Si tratta del secondo dei quattro appuntamenti previsti dal ciclo di conferenze sulla storia di Modica nell'Ottocento e nel Novecento, organizzato dalla Fondazione Giovan Pietro Grimaldi e dall'Unitre di Modica. Introdurrà il presidente dell'Unitre Rinaldo Stracquadanio.

Dopo il successo di pubblico registrato dal primo incontro (dedicato al crepuscolo della Contea e alla prima metà dell'Ottocento), Giuseppe Barone racconterà una delle pagine meno note e più affascinanti della storia di Modica: gli anni del Risorgimento, le cospirazioni anti-borboniche, le lotte tra democratici e liberali, le concitate fasi della rivoluzione “dolce” che portarono i modicani a sventolare il tricolore al grido di “Viva la libertà!”, nonché la sostanziale continuità di uomini e famiglie alla guida della città. 

Una storia à part entiere, quella ricostruita e raccontata dallo storico modicano, che non trascurerà di lumeggiare sulla base di documenti e carte d'archivio il contesto locale dell'economia, la società e la cultura del tempo, arricchendoli con medaglioni biografici di illustri concittadini dell'epoca.

L'iniziativa, rivolta agli studenti delle scuole secondarie, agli universitari e a tutti gli appassionati di storia locale, si prefigge di colmare una lacuna nella storia di Modica che per la parte otto-novecentesca è ancora in larga parte da scrivere. 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.