Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ragusa, 29 settembre 2014 – 29 settembre 2014, San Michele Arcangelo, Patrono della Polizia di Stato, una ricorrenza per la quale alle ore 10.00, presso la Parrocchia Sacra Famiglia dei Frati Cappuccini è stata celebrata la Santa Messa, celebrante il Cappellano della Polizia di Stato padre Giuseppe Ramondazzo.

Alla Santa Messa  hanno partecipato il Prefetto di Ragusa Dr. Annunziato Vardè e le massime autorità civili e militari, che hanno accolto l’invito del Questore di Ragusa.

La liturgia religiosa ha visto la partecipazione sentita e nutrita del personale della Polizia di Stato, dell’Amministrazione Civile e dei rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali. 

Cospicua è stata la presenza dei familiari dei dipendenti che, resi partecipi di questa particolare ricorrenza, sono interventi numerosi.

A conclusione della cerimonia è stata letta la preghiera a San Michele Arcangelo.

Al termine della celebrazione il Questore della provincia di Ragusa Dr. Giuseppe Gammino ha rivolto un saluto ai presenti rivolgendo un pensiero anche ai caduti della Polizia di Stato che hanno compiuto il loro dovere fino all’estremo sacrificio della vita.

La giornata è poi proseguita in Questura con il “Family Day” che, giunto alla sua decima edizione, ha contribuito, negli anni, a favorire la condivisione della quotidianità del personale con i loro familiari nei luoghi e negli ambienti di lavoro la dove l’appartenente si trova ad operare.

In tale contesto sono state consegnati attestati di riconoscimento al personale che si è particolarmente distinto in attività di servizio ed operazioni di Polizia.

 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.