Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Ragusa, 4 luglio 2014 – Ragusa sarà la terza tappa del progetto di educazione ambientale denominato "VELANZIGNU”, (un viaggio nel Mediterraneo)", promosso dall'omonima Associazione di Promozione Sociale e Culturale che con una barca a vela di 11 metri  partita il 20 giugno scorso da Palermo sta circumnavigando la Sicilia.
Domenica 6 luglio la barca giungerà presso il porto di Marina di Ragusa. 
Lunedì 7 gli organizzatori incontreranno, così come avverrà nel corso delle altre tappe, i giovani che partecipano ai Grest promossi dagli oratori salesiani dell'Isola. 
L'UNICEF, riconoscendosi nelle finalità che ispirano il progetto "VELANZIGNU”, che sono quelle di  sensibilizzare i giovani ad assumere nuovi stili di vita più sostenibili, nella scuola, a casa, nello sport e nella attività del tempo libero, ha deciso di sposare l'iniziativa, unendosi all'Associazione nel corso del tour, coinvolgendo 7 comitati UNICEF dislocati nei territori costieri siciliani. Coinvolte inoltre  la Direzione Marittima della Guardia Costiera di Palermo, Catania e Messina, i Comuni di Palermo, Trapani, Sciacca, Ragusa, Siracusa, Catania e Messina, e le Sezioni della Lega Navale Italiana di Trapani, Sciacca, Siracusa, Catania e Messina.
L’incontro con il GREST di Ragusa, a cui sarà presente il Sindaco Federico Piccitto che porterà il saluti dell'Amministrazione Comunale si terrà, come detto, lunedì prossimo, presso l’Oratorio del Centro Giovanile Salesiano di Corso Italia, alle ore 16,30.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.