Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

#Ragusa, 27 novembre 2015 – Rimozione, avvio al recupero presso impianti autorizzati allo smaltimento dei rifiuti abbandonati e ripristino della stato dei luoghi sul fondo esteso per circa 130.000 metri quadrati della società Ancione Spa di Contrada Tabuna, così come individuati dal Nucleo della Guardia di Finanza il 14 ottobre scorso.

Questo è quanto dispone l'ordinanza del sindaco n. 1405 del 26 novembre ed indirizzata al liquidatore della predetta società a cui si impone entro sessanta giorni di dare esecuzione alla predetta ordinanza.

Il provvedimento sindacale precisa altresì, secondo le normative vigenti, che trascorso inutilmente il termine assegnato si procederà all'esecuzione d'ufficio in danno ed al recupero delle somme anticipate dall'Amministrazione nonché a presentare denuncia all'autorità giudiziaria.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.