Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Vittoria, 7 aprile 2016 – Si è proceduto stamani ufficialmente alla consegna dei locali di Palazzo Carfì al comune di Vittoria in comodato d’uso. Un immobile che inizialmente il Libero Consorzio Comunale di Ragusa aveva assegnato, dopo la pubblicazione di un bando pubblico all’associazione ‘Barocco e dintorni’ che vi doveva trasferire l’istituendo museo ‘Zarino’.

L’associazione lo scorso mese di febbraio ha comunicato al Libero Consorzio Comunale la rinuncia al progetto per difficoltà finanziarie e così è stato deciso di assegnare l’immobile al comune di Vittoria che ne aveva fatto esplicita richiesta.

Il Libero Consorzio Comunale ha proceduto così ad adottare la delibera di assegnazione dell’immobile al comune di Vittoria ed oggi è stata sottoscritta la relativa convenzione tra i due Enti e si è formalizzata con un apposito verbale la consegna dei locali alla presenza del capo di Gabinetto Giovanni Molè e del dirigente del II Settore Salvatore Mezzasalma e col dirigente del comune di Vittoria, Alessandro Basile.

“Con la consegna dei locali di Palazzo Carfì al comune di Vittoria si chiude un lungo iter che non ha permesso finora la piena fruizione di un immobile che per valore storico e architettonico e per la sua funzionalità può essere uno spazio culturale di grande interesse per tutto il comprensorio ibleo. La cessione del possesso del Palazzo al comune di Vittoria rientra nell’ambito di quella collaborazione istituzionale che caratterizzerà sempre di più la vita e l’attività del Libero Consorzio Comunale di Ragusa”.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.