Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

BIBLIOTECA COMUNALE “G. AGNELLO”  -  ASILO NIDO COMUNALE “S. MARIA GORETTI”: “Alice nel suo mondo fantastico”, Letture, tea party, magie e tanto altro: Domenica 7 giugno 2015 ore 17,30 Asilo Nido comunale di via S. Nicola - Canicattini Bagni

 

Canicattini Bagni, 3 giugno 2015 – “Alice nel suo mondo fantastico”, questo il titolo che la Biblioteca comunale “G. Agnello” - Sezione Ragazzi e l’Asilo Nido comunale “S. Maria Goretti” di Canicattini Bagni hanno voluto dare all’iniziativa di chiusura delle attività di lettura di Nati per Leggere, che si terrà Domenica 7 Giugno 2015 alle ore 17:30 nei locali dell’Asilo Nido di via San Nicola.

Sarà un momento di festa per celebrare i 150 anni dalla pubblicazione di una delle più straordinarie opere letterarie per ragazzi, ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, dello scrittore inglese Lewis Carroll (pseudonimo del matematico, scrittore e reverendo Charles Lutwidge Dodgson), del quale verranno letti alcuni brani, con protagonisti, ancora una volta, i bambini (zero-5 anni), i loro genitori, le educatrici ed il personale ausiliario dell’Asilo Nido, che in questi mesi ha ospitato le letture di Nati per Leggere, le volontarie della lettura di NpL, la Biblioteca comunale “G. Agnello” - Sezione Ragazzi, diretta dalla dottoressa Paola Cappè, i Servizi Sociali del Comune, diretti dalla dottoressa Adriana Greco.

Un pomeriggio di letture, dunque, con tanta Musica, i Balli delle ragazze della Palestra di Paola Petrolito e, naturalmente, come da tradizione, la merendina per i bambini e il thè, per chiudere una stagione ricca di iniziative, sostenute e condivise dal sindaco Paolo Amenta, dall’assessore al Welfare e alla Pubblica Istruzione, dottoressa Marilena Miceli, e da tutta l’Amministrazione comunale.

 

Domenica pomeriggio, insieme, quindi, omaggio, a 150 anni dalla pubblicazione, al libro ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, che  segna non solo l’uscita di uno dei libri più straordinari che siano mai stati scritti, ma anche l’inizio di una letteratura per l'infanzia completamente nuova, diversa, creativa, bizzarra, misteriosa, non legata strettamente contesto storico-culturale ma tradotta ovunque, re-illustrata continuamente, capace di immortalità, che ha affascinato e continua ad affascinare, a distanza di un secolo e mezzo,  bambini e adulti di tutto il mondo.

 

Le iniziative di Nati per Leggere possono essere seguite anche su  Biblioteca Comunale “G. Agnello”.

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.