Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Saluto di commiato del Comandante della Legione Carabinieri “Sicilia”, Generale di Brigata Giuseppe Governale, al Comando Provinciale di Siracusa

 

Siracusa, 23 giugno 2015 – Il Generale di Brigata Giuseppe Governale, Comandante della Legione Carabinieri “Sicilia”, si è recato nella mattinata odierna al Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa per rivolgere un saluto di commiato ai militari in servizio ed in congedo, in occasione del suo imminente trasferimento ad altro incarico. 

L’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale, Col. Mauro Perdichizzi, e da tutti gli Ufficiali ed i Comandanti di Stazione della provincia, una rappresentanza di militari effettivi al Comando Provinciale, il personale del CO.BA.R. (Comitato Base di Rappresentanza) ed i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo.

Il Generale Governale, nel portare il proprio saluto di commiato a tutto il personale in servizio ed in congedo, ha ringraziato i Carabinieri della provincia di Siracusa per il loro quotidiano impegno, evidenziando l’imprescindibile rapporto di fiducia che da sempre unisce l’Arma e gli italiani.  Ha inoltre, manifestato la propria soddisfazione per i positivi risultati operativi conseguiti dal Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa durante il periodo in cui ha ricoperto l’attuale incarico, definendo il Reparto un Comando Provinciale medio ma grande come impegno e risultati, sottolineando l’estrema importanza dello spirito di unità che da sempre ha cotraddistinto gli appartenenti all’Istituzione, da sempre punto di riferimento per i cittadini. 

Il Comandante Provinciale, Col. Mauro Perdichizzi,  a nome suo e di tutto il personale dipendente, ha ringraziato il Generale Governale per l’attenzione e la vicinanza dimostrata nei confronti dei Carabinieri della provincia di Siracusa, formulandogli i più fervidi auguri per il suo nuovo prestigioso incarico, donando all’alto Ufficiale in segno di ricordo un quadro in cui è stato incorniciato un papiro tipico siracusano con la rappresentazione dell’orecchio di Dionisio, generale, condottiero ed uomo di cultura.

Al termine di un sobrio rinfresco il Generale Governale ha voluto salutare personalmente tutti gli intervenuti formulando loro i migliori auguri per un futuro impegno ricco di altrettante soddisfazioni professionali.

 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.