Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Avviso pubblico per l’accreditamento degli Enti socio-assistenziali, cooperative ed associazioni per l’affidamento dei Servizi di Assistenza Domiciliare Anziani e  Disabili 

 

Rosolini, 24 agosto 2015 – Il Sindaco Corrado Calvo, l’Assessore ai Servizi Sociali Luigi Incatasciato e la Responsabile del Settore Concetta Piazzese, comunicano che a far data da oggi tutti gli  Enti del Terzo Settore (Enti ed Organizzazione no-profit, Cooperative sociali e loro consorzi) possono  presentare istanza  di accreditamento per lo svolgimento dei seguenti servizi:

• Sezione A-Anziani- Servizio di assistenza domiciliare 

• Sezione B Disabili – servizio di assistenza domiciliare

 

Gli interessati devono essere in possesso dei seguenti requisiti: 

  • Iscrizione all’Albo Regionale di cui alla L.R.  22/86 per i servizi oggetto dell’accreditamento.  
  • Essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali a favore dei propri lavoratori ; 
  • Essere in possesso dei requisiti  di ordine generale di cui all’art. 38 del decreto legislativo n. 163/2006 “ Codice dei Contratti”; 
  • Assenza di risoluzione di contratto negli ultimi tre anni, a seguito di contenzioso,con il Comune di Rosolini. 
  • Iscrizione alla C.C.I.A.A., ove previsto,per attività attinente ai servizi da espletare; 

 

Le istanze di accreditamento devono  essere presentata, utilizzando l’apposito modulo, all’ufficio protocollo del comune di Rosolini,entro le ore12,00 del 25 settembre p.v. in busta chiusa ,con indicata la dicitura “ Domanda di accreditamento servizio Assistenza Domiciliare anziani  e disabili “, corredati da una copia conforme  dell’ Atto Costitutivo e Statuto e della Carta dei Servizi 

 

Per informazioni gli interessati possono rivolgersi presso :

Ufficio Servizi Sociali del Comune di Rosolini via Tobruk 1° Piano -  tel.0931500685.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.