Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Al via oggi, con un meeting di benvenuto agli ospiti a Palazzo di Città,  il “Frank Lentini’s Memorial Day”   

 

Rosolini, 20 settembre 2016 – Ha preso il via oggi  il “Frank Lentini’s Memorial Day”, un evento per celebrare  Frank Lentini, il rosolinese con tre gambe definito “la meraviglia delle meraviglie” nel 50° anniversario della morte. 

Un comitato guidato dal dottore commercialista Salvatore Spadaro ha promosso una due giorni ricca di iniziative per celebrare questo personaggio diventato famoso proprio per la sua particolare deformazione. 

Stamattina a Palazzo di Città, alla presenza Autorità civili, militari e religiose, parenti tutti, la cerimonia di apertura del Memorial con un meeting di benvenuto agli ospiti e la consegna del  sindaco Corrado Calvo, ai parenti,  della certificazione del conferimento della cittadinanza onoraria a Frank Lentini da parte del Sindaco della  città americana di Middletown nel Connecticut, Daniel T.Drew. 

Rivolgendo il benvenuto ai graditi ospiti, in particolare i parenti di Frank Lentini giunti apposta dagli Stati Uniti,  il Sindaco Calvo ha ringraziato quanti si sono adoperati per l’organizzazione del Memorial con in testa il dott. Salvatore Spadaro. Ricordando poi Frank Lentini ha rimarcato la sua forza d’animo nel trasformare la sua disabilità dando un senso alla sua vita. “ Oggi Frank – ha detto il Sindaco - rappresenta un esempio per tutti noi, trasferendoci un messaggio chiaro: non lasciarci abbattere dalle avversità, anche quelle più drammatiche, perché c’è sempre una soluzione. La diversità, soprattutto oggi, non deve rappresentare un dramma, una situazione di emarginazione,  ma un’opportunità, una risorsa, una ricchezza di vita da vivere giorno dopo giorno per sentirsi sempre più membri attivi della società”. 

Concludendo il suo intervento il Sindaco  Calvo ha voluto ringraziare il suo collega di Middletown, Daniel T.Drew. per avere conferito a Frank Lentini la cittadinanza onoraria annunciando nel contempo che l’Amministrazione Comunale dedicherà uno spazio pubblico all’illustre concittadino.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.