Spettacolo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Lo spettacolo “Rapunzel” è liberamente tratto dal film della Walt Disney 

 

#Modica, 21 gennaio 2016 – Ha debuttato, nei giorni scorsi, al Teatro ABC di Catania la modicana Miriam Pisana, che ha portato sulla scena lo spettacolo  “Rapunzel”, musical liberamente tratto dal film d'animazione della Walt DISNEY del 2010 e  realizzato dall'associazione “Diapason” di Laura De Palma.

La giovane  modicana ha interpretato proprio il ruolo principale di Rapunzel, insieme gli artisti Dario Castro, Laura De Palma, Aurelio Rapisarda e Salvo Barbagallo. “ Nel periodo gennaio-aprile,  afferma Miriam Pisana(al centro della foto), sarò impegnata in  una serie di ‘matinè’ nelle scuole del catanese, dove il gruppo proporrà lo spettacolo; interpretando  Rapunzel, la quale credendo in se stessa e nei propri sogni  riesce a riconquistare la vita strappatale dalla malvagità della madre  Gothel,  viene  affrontato  il tema dell’egoismo umano e della  brama della vanità che impedisce la realizzazione di rapporti positivi con gli altri”. 

La giovane artista modicana  si è formata con un corso di studi triennale presso l’Accademia del musical “Gli Armonici” di Modica, guidata da Elvira Mazza  in collaborazione con la “Musical Theatre Academy” (MTA) di Roma diretta  da Marco  Bellucci, esibendosi in stage di canto, danza,  recitazione, tip tap e coreografie. 

E’ stata anche vincitrice di una borsa di studio presso  la “LIM (Laboratori Ials Musical)” che opera a Roma sotto la direzione di  Cesare Vangeli  con il supporto delle insegnanti  Raffaella Misiti e Cinzia Alitto, esibendosi  nell’Auditorium “Due Pini” della capitale  con lo spettacolo  “Supercalifragilistichespiralidoso” tratto dal musical Mary Poppins.

 Numerose anche le esibizioni della giovane modicana in vari musical  realizzati dall’Accademia   “Gli Armonici” di Modica, tra i quali “Mary Poppins”, “Chicago”, “Tutto sottosopra” - medley Disney, “L’incanto del mare”  “Sister Act”, nei quali ha interpretato ruoli di primo piano, nonché  nel  Musical Day, 6a edizione, tenutosi a Milano nel novembre del 2011. 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.