fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Libri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Autore: Michel Giardina
Editore: Armando Siciliano
Titolo: Italia devastata da un forte vento di scirocco
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ragusa, 18 ottobre 2020 — C'è attesa in provincia per la presentazione del libro Italia devastata da un forte vento di scirocco del giornalista pozzallese Michele Giardina.

All’evento, terzo incontro dei Sabati Letterari della XV stagione culturale 2020/2021 programmata dal Caffè Letterario Salvatore Quasimodo, collaborano l’associazione provinciale Confronto e l’editore Armando Siciliano.

L’appuntamento è per sabato 31 ottobre 2020, alle ore 17,30, nei locali della struttura turistica “Giardino della Contea”, strada provinciale Modica - Pozzallo - Modica.

Coordina i lavori il saggista Salvo Miccichè, componente del Caffè Letterario Quasimodo. Dopo il saluto di Enzo Cavallo, Presidente dell’associazione “Confronto”, sono previsti gli interventi di Giuseppina Pavone, specialista in Politiche sociali, e di Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo. Concluderanno l’editore e l’autore.

La serata sarà impreziosita delle letture dello speaker radiofonico Daniele Voi e allietata dal “Duo Y Guisar” (Guido Cicero e Saro Cannizzaro).

L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme anti Covid. La sala consente la predisposizione di 180 posti a sedere.

 

Aggiornamento: il Comitato organizzatore comunica che, per cause non dipendenti dalla propria volontà e per gli effetti del DCPM del 18 ottobre 2020, la prevista presentazione è stata sospesa e sarà riproposta a data da destinarsi.

 

 Libri


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry