fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Libri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Giovanna Vindigni è riuscita a stuzzicare la mia curiosità, con la sua silloge in vernacolo ragusano "Ru macci 'i carrùa" (Centro Studi "F. Rossitto", 2014)

Ho sempre sostenuto che la mia indifferenza all'espressione dialettale trovasse giustificazione nel fatto di non essere un dialettologo; insomma, al dialetto siciliano avrei voluto accostarmi da specialista e non da orecchiante.

Ma ritorniamo alla curiosità e dunque all'interesse che mi hanno suscitato i versi di Giovanna Vindigni. Innanzitutto, c'è da dire che la chiave per entrare nella sua poetica è la sua stessa nota in postfazione, puntuale e mirata, ma soprattutto scevra da peregrini virtuosismi lessicali o da preliminari inutili che, ancorché chiarire, spesso fuorviano il lettore.

 

Estroversa e versatile, esteta con un orecchio alla musica e l'altro all'arte musicale del vernacolo "ragusano", sapienziale e aforistico, Giovanna sa bene come offrire al lettore un quadro idilliaco e georgico di rinnovato amore per la natura, come per un affettuoso recupero della civiltà rurale e della lingua vernacolare che a un tempo la esprime e ne è espressa, riprendendo il genere letterario degli idillî.

Chi guarda più "'u cielu stiddatu"? Chi ascolta più " 'i cicali 'nto cianu"? Ecco, nell'elegia recupera i suoni, i colori e gli umori del tempo perduto e, in essa, restituisce al lettore il piacere del ritmo e dell'accordo del vernacolo ragusano, disteso in morbide sequenze in cui si incontrano e consuonano figure come sinalèfi  e sineresi e paranomasie.

 

Dell'autrice, è apprezzabile anche la grafica, dal tratto sicuro e bene accordata con la tematica del ricordo che domina la silloge.

C'è poi uno spunto civile in Armi addannati, che suona come un ammonimento dolente alla storia dell'uomo e alla Storia.

 

Giovanni Occhipinti

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry