fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ragusa, 4 luglio 2014 – Con 17 voti favorevoli e 3 astenuti  il Consiglio Comunale di Ragusa ha approvato, nella seduta di ieri, 3 luglio,  il Programma  Triennale dello Opere Pubbliche 2014-2015-2016 e l’elenco annuale 2014 per un complessivo di 333 interventi  pubblici. 
Sono stati approvati 10 dei  48 emendamenti presentati, sia da parte dell’amministrazione che da parte dei gruppi consiliari. Tra le nuove opere aggiunte, proposte dall’amministrazione comunale,  figurano la riqualificazione del lungomare Andrea Doria (da Piazza Malta al depuratore), l’ampliamento del cimitero di Ragusa Ibla, l’ampliamento del parcheggio di via Peschiera, la riqualificazione del campo di calcio di Marina di Ragusa, i lavori di ampliamento della rete fognaria di Contrada Bruscé.  
Due gli emendamenti accolti, firmati dal Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Iacono, che riguardano lo spostamento nell’elenco annuale 2014 (dalla  posizione n. 49 alla n. 5) del progetto del Parco Urbano delle vallate S. Domenica e Cava Gonfalone e l’eliminazione, sempre dall’elenco annuale 2014, dell’ampliamento  della discarica sub-comprensoriale per rifiuti solidi urbani sita in contrada Cava dei Modicani.  
L’amministrazione comunale aveva già inserito nella proposta per il consiglio comunale 17 nuove opere, tra cui  i lavori di riqualificazione energetica degli impianti comunali di pubblica illuminazione, la realizzazione di un tempio crematorio nel cimitero di Ragusa Ibla, la riqualificazione ed arredo urbano di Piazza del Popolo, la realizzazione di impianti tecnologici nel 3° e 4° piano interrato del parcheggio di Piazza del Popolo.

© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry