Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ragusa, 8 agosto 2014 – La giornata dei nonni caratterizzerà, domani, la celebrazione eucaristica in programma nella chiesa di Santa Maria di Portosalvo in occasione dei solenni festeggiamenti dedicati alla Vergine che hanno preso il via mercoledì scorso. 

Domani, sabato 9 agosto, alle 19,30, dopo la recita del Santo Rosario e dopo la coroncina alla Madonna, il parroco, don Mauro Nicosia, celebrerà questa speciale funzione dedicata, appunto, ai nonni a cui sarà rivolta una speciale preghiera. 

“I nonni – dice don Mauro – sono i custodi della tradizione, la nostra memoria storica e anche per questo devono essere rispettati e onorati. Noi abbiamo pensato a questa giornata speciale perché non sono mai abbastanza i momenti in cui deve essere riversata tenerezza nei loro confronti. Tra l’altro, il prossimo mese di ottobre ci sarà il Sinodo straordinario sulla famiglia che vedrà impegnata la Chiesa tutta. E i nonni rappresentano un pilastro della famiglia, a maggior ragione di quella moderna, sempre più importante. 

È un aspetto che non dobbiamo dimenticare e che cercheremo di mettere in rilievo anche in occasione della nostra funzione di domani”. Sempre domani, ma alle 20,30, ci sarà la celebrazione eucaristica che si terrà nel giardino delle suore. 

 

Domenica sarà la giornata dedicata ai giovani. 

Le sante messe in parrocchia sono in programma alle 7,30, alle 9, alle 10, alle 11 e alle 20. 

Alle 19,15, invece, ci sarà la recita del Rosario mentre alle 19,30 e alle 21 si terrà la celebrazione eucaristica nel giardino delle suore. La santa messa con preghiera dedicata ai giovani si terrà, invece, alle 20. 

 

Lunedì 11 agosto è il primo giorno del Triduo che sarà predicato da don Giuseppe Russelli sul Magnificat di Maria. 

Alle 19,30, infatti, il sacerdote, durante la celebrazione eucaristica, si soffermerà sul tema: “Dare grandezza a Dio”. Alle 21,30, in piazza Torre, ci sarà poi l’esibizione della scuola di ballo “L’Accademia” che presenterà il musical “Mary Poppins” a cura della maestra Maria Pina Chessari di Ragusa.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.