Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ragusa, 22 dicembre 2020 — Arrivano altri successi e altri riconoscimenti importanti per l’Istituto Comprensivo “Berlinguer” di Ragusa.

Questa volta è il turno degli allievi della scuola secondaria di I grado che frequentano i corsi ad indirizzo musicale e, in particolare, di alcuni allievi del professore di pianoforte Guido Massari.

Egregiamente guidati e supportati dal loro “coach”, tra l’altro non senza difficoltà, in quanto tutto ciò è avvenuto nella primavera scorsa durante la pandemia, con il lockdown e la didattica a distanza che hanno caratterizzato quei mesi di incertezze e disorientamento, gli studenti in questione, mantenendo salde motivazione e determinazione, hanno preparato ognuno il loro brano strumentale da eseguire in occasione del Concorso Musicale Nazionale on line “Rosario Livatino – Insieme in musica”.

Il Concorso è organizzato online, in un particolare momento storico destinato a perdurare nella memoria di quanti lo stanno vivendo, superando, attraverso il web, le limitazioni volte a contenere il contagio da COVID 19 nell’intento di dare spazio e visibilità ai giovani studenti strumentisti e agli insegnanti che, con grande professionalità, hanno continuato a garantire la didattica a distanza, anche di una disciplina che rischiava di essere “mortificata” dalle difficoltà legate alla fedeltà dell’audio, alle registrazioni, problemi tecnici, ecc...

Per partecipare al concorso si dovevano inviare clip di audio-video performance.

Sono risultati premiati: Giuseppe Antoci (prima media) che ha vinto il secondo premio (91 punti), Valentina Battaglia (terza media), che ha vinto il terzo premio (89 punti), Sofia Criscione (prima media) con 81 punti, Davide Gulino (seconda media) che ha vintio il primo premio (con 96 punti), Gaia Meli (seconda media) che ha vinto il terzo premio (con 88 punti) e Giulia Scollo (terza media) che ha vinto il terzo premio (87 punti).

Nel pomeriggio del 21 dicembre, al plesso “Blangiardo” di via Berlinguer, si è tenuta la consegna degli attestati. Alla presenza della dirigente scolastica, prof. Carmela Sgarioto e dei genitori dei premiati, sono stati riascoltati i brani con cui i ragazzi hanno partecipato al concorso. Si respirava un’atmosfera intrisa di emozione e orgoglio al contempo.

Al termine della premiazione, con la collaborazione dei professori dell’indirizzo musicale, è seguito un momento di intrattenimento musicale da parte di un gruppo di alunni delle classi di chitarra, clarinetto, pianoforte e violino, che, coordinato dai professori M. Spagna, A. Palermo, G. Massari e N. Tidona, ha eseguito alcuni brani che hanno regalato ai presenti una magica atmosfera natalizia.

 

s. m.

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.