Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Comiso, 28 maggio 2015 – Il salone della sede della Pro Loco di Comiso ha ospitato oggi la manifestazione conclusiva del progetto organizzato dal Consiglio centrale di Ragusa della S. Vincenzo De Paoli,  volto a far acquisire alle donne che vi hanno preso parte manualità e competenze di cucito ed uncinetto. 

Il corso, come ha precisato la presidente Mimma Trovato, è stato utile anche come occasione di incontro e di scambio di esperienze individuali e di tradizioni diverse nell’ambito di una reale e concreta interculturalità: sette giovani donne comisane e tunisine hanno frequentato insieme il corso tenuto dalle insegnanti Carmela Cappello ed Elvira Micca, instaurando un bel rapporto di amicizia. Alle sette partecipanti è stato consegnato un utile e significativo dono da parte della S. Vincenzo De Paoli, una macchina da cucire per ciascuna, assieme ad una scatola contenente il necessario per realizzare lavori all’uncinetto e di cucito utili per la casa e belli ed originali da indossare. 

Un attestato di partecipazione al corso ha ufficialmente sancito la conclusione del progetto e un simpatico buffet di dolci preparato dalle amiche della S. Vincenzo e della Pro Loco ha coronato con un  momento di convivialità il bel pomeriggio trascorso in allegria.

 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.