Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Marina di Ragusa, 16 agosto 2016 – Bella festa in onore della Madonna di Portosalvo, anche quest’anno: migliaia i fedeli che hanno seguito, lungo la riva, il tragitto del simulacro dalla chiesa al porto turistico con il consueto e sempre suggestivo imbarco. 

Il simulacro imbarcato al porto, seguito da una miriade di natanti piccoli e grandi, ha seguito il percorso della processione a mare nella maniera più adeguata con grande partecipazione lungo l’intero tratto di costa, dallo specchio di mare antistante il lungomare Andrea Doria e Bisani sino al villaggio Santa Barbara e Punta di Mola. 

Erano presenti il vescovo, mons. Carmelo Cuttitta, il parroco don Mauro Nicosia e altri sacerdoti (tra cui don Giorgio Occhipinti, don Gerald Chilambula, don Riccardo Bocchieri, don Francesco Vicino), tra le autorità  il sindaco, Federico Piccitto, con i componenti della Giunta municipale, il deputato regionale Nello Dipasquale oltre a numerosi consiglieri comunali, poi c’erano i militari. 

La processione è stata accompagnata dal corpo bandistico “Alfio Pulvirenti” di Comiso. 

Subito dopo l’imbarco, il parroco, don Mauro Nicosia, ha letto la benedizione al mare. “Noi ti benediciamo e ti rendiamo grazie – ha declamato tra l’altro il sacerdote – Dio di provvidenza infinita, per i grandi segni del tuo amore profusi nel corso dei secoli sulle generazioni umane che hanno solcato le vie del mare. Per tua grazia, Signore, i nostri padri, che ci trasmisero i segreti del navigare, ci hanno insegnato a vedere nell’immensità delle acque le orme della tua presenza; e con gli strumenti di quella difficile arte ci hanno consegnato la bussola della fede e il timone della speranza”. Dopo lo sbarco, la stessa processione è proseguita per le vie della frazione rivierasca sino al rientro in chiesa a tarda sera contrappuntato, a mezzanotte e mezza, dallo sparo di fuochi d’artificio. 

Il gioco pirotecnico è stato curato dalla ditta Pirotecnica Iblea di Lorenzo Massari. In occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna, inoltre, è stata predisposta una lotteria locale per l’estrazione di tre premi, un notebook, un televisore a led, un ferro da stiro. L’estrazione sarà effettuata lunedì 22 agosto alle 20 nel salone parrocchiale alla presenza di un incaricato del Comune di Ragusa.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.