Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

#Palazzolo Acreide, 23 gennaio 2016 – Il Consiglio comunale di Palazzolo che si è svolto questa mattina è stato caratterizzato dalla surroga dei consiglieri comunali dimissionari Luca Russo e Concetta Pirruccio, nominati assessori comunali nelle scorse settimane, dalla convalida e giuramento dei due nuovi consiglieri, Giovanni Marcì e Paolo Monaco, che hanno poi giurato.  

I capogruppo della maggioranza Carmelita Girasole e della minoranza Nadia Spada hanno dato il benvenuto ai nuovi consiglieri e ai nuovi assessori, sottolineando l’importanza dell’impegno che andranno a svolgere nei prossimi mesi. 

In aula poi si è provveduto alla surroga dei due componenti della prima commissione consiliare: al posto di Antonio Sigona, presidente del Consiglio e all’assessore Pirruccio sono stati eletti Santa Trombadore e Giovanni Marcì (con 5 voti ciascuno e 4 schede bianche). Surroga anche di un componente della seconda commissione consiliare, in sostituzione dell’assessore Russo: è stato eletto Paolo Monaco (10 voti, 1 per Trombadore e 3 bianche).

Sostituzione poi anche di due componenti effettivi e di un supplente di maggioranza della Commissione elettorale comunale: effettivi al posto di Sigona e Pirruccio, sono stati eletti Paolo Monaco e Giuseppe Lombardo (con 5 voti ciascuno, 4 per Trombadore) e al posto di Russo, supplente, è stata eletta Alessandra Allegrezza (con 10 voti, 4 per Trombadore).

Surroga poi del consigliere Russo quale componente del Consiglio dell’Unione dei Comuni “Valle degli Iblei”: è stata eletta Carmelita Girasole (con 10 voti, 4 per Trombadore). 

Il sindaco Carlo Scibetta ha poi comunicato la composizione della nuova giunta. “L’avvicendamento è avvenuto in maniera naturale – ha sottolineato -, lo avevo annunciato in campagna elettorale prendendo l’impegno con gli elettori. Il mio riconoscimento va anche ai due assessori che hanno lasciato. I due nuovi assessori sono chiamati a svolgere il loro ruolo in un momento di grave difficoltà, ed entrambi hanno un compito importante e deleghe impegnative. Le hanno accettate, c’è stato un confronto con tutti e non posso che augurare loro buon lavoro e sono sicuro ci sarà piena collaborazione, che è preziosa e indispensabile”.

Nell’attività ispettiva il consigliere di minoranza Fabio Fancello ha chiarito le motivazioni del suo intervento della scorsa seduta riguardo all’elezione del presidente del Consiglio comunale. Il capogruppo di minoranza Nadia Spada ha invece chiesto l’accesso al Frigomacello dei componenti del Consiglio, per una sorta di visita istruttiva e di lavoro sul campo alla presenza dei tecnici del Libero consorzio.

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.